Nel mercato smartphone italiano, il trio di testa ha ormai fatto il vuoto (foto)

Edoardo Carlo Ceretti - Samsung, Apple e Huawei spadroneggiano, mentre il quarto produttore è LG, con solamente il 3,12% di quote di mercato.

StatCounter ha diffuso i dati sulle stime circa le quote del mercato smartphone a livello mondiale per il mese di febbraio 2018, anche se la nostra lente di ingrandimento ci porta immediatamente a dare un’occhiata al mercato italiano. Che il settore stia ormai delineando un triumvirato al comando, composto da Samsung, Apple e Huawei, non è di certo una novità. Ciò che impressiona però, è che questi produttori, dandosi battaglia fra loro, stanno lentamente fagocitando tutti gli altri concorrenti.

Il primato di Samsung non è in discussione, attestandosi su un ottimo 36,37% di quota di mercato, in leggero rialzo dopo una flessione perdurata dall’agosto scorso, fino al mese di gennaio. Al contempo, Apple si trova al secondo posto con il 25,51%, in calo di qualche punto percentuale dopo il picco di novembre, con ogni probabilità sospinto dall’effetto novità di iPhone X. Terza Huawei, ormai un colosso anche dalle nostre parti, con un eccellente 20,75%, in continua ascesa.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy S9 vs Galaxy S8, il confronto

Come accennato, dietro a questi tre titani, il vuoto. Al quarto posto infatti troviamo LG, che si deve accontentare soltanto del 3,12%, tallonata da ASUS, al 2,48%. Ancora più indietro, tutta una schiera di produttori, a cui sono riservate soltanto le briciole. Certo, non si tratterà di dati puntuali, ma l’andamento del mercato è questo e sembra improbabile che nel prossimo futuro possa venire invertito.

Via: Smartdroid.deFonte: StatCounter
  • Daniele Guarnieri

    Ma Lenovo Motorola è scesa così in basso? Mi suona strano che il colosso cinese Lenovo che produce anche pc non proprio economici non sia nella top dei più venduti smartphone.

    • Il Galvanico

      Ma tu non eri contro le cinesate del cazzo?

      • Mar

        ahahah, hai vinto tutto!

  • WOrld1

    Motorola da quando è Lenovo è colata a picco, lo sanno tutti

    • Daniele Guarnieri

      La stessa sorte toccherà a Huawei tra qualche anno. E un po’ il brand di moda momentaneo ma solo in Italia perché non credo che negli altri paesi dell’ unione europea stiano facendo grandi vendite. Smettete di acquistare queste cinesate del cazzo

      • <– La merendina di Giumbolo

        Non so cosa tu intenda con “cinesate del cazzo”. Su Huawei si potrà dire tutto ma non certamente che venda cinesate (nel senso più dispregiativo del termine). I suoi prodotti sono di qualità e parlo per esperienza diretta. Posseggo un Mate 7 che compirà a breve tre anni e gira ancora piuttosto bene. “Cinesata” è quel telefono che dopo pochi mesi lo butti nella pattumiera.

        • Daniele Guarnieri

          Bah…contento te e gli altri. Per me rimangono dei prodotti di bassa qualità che tra qualche anno mi auguro spariscono dalla circolazione. Huawei ha avuto la fortuna di iniziare come produttrice dei modem per wind vodafone tim e da qui il botto! Ma gli smartphone non sono modem e un mercato a se e deve essere seguito separatamente

          • <– La merendina di Giumbolo

            Prodotti di bassa qualità?
            Parli per cognizione e per luoghi comuni???
            Perdona la domanda ma come qualità costruttiva i telefoni Huawei sono ottimi, come ricezione sono da riferimento, come display montano buoni pannelli, i Soc proprietari (Kirin) si sono guadagnati un ottima reputazione sul campo e la EMUI (che per carità… a qualcuno può anche non piacere) fa girare tutto con fluidità e senza lag.
            Dire “a me non piacciono” ti rende un utente che esprime le proprie preferenze, dire “mi auguro che spariscano” ti rende invece un fanboy.

          • No, Daniele Guarniere non sa quel che dice o ne sa poco sparando critiche e giudizi senza cognizione di causa.

            Critica Huawei pensano che abbia iniziato con i modem “chiavette”, quando per anni ha fatto concorrenza a Nokia nel campo delle telecomunicazioni (antenne, ripetitori, modem, router, ecc).
            Poi, proprio come Nokia, si è buttata nel produrre telefoni e smartphone.

            Di cinese e di bassa qualità c’è poco, se non la fascia bassissima.

            E’ molto probabile che se Daniele effettua e riceve chiamate e naviga su Internet è grazie ad Huawei e alle sue apparecchiature.

          • Alex T

            credo che sappia davvero poco… il p10 etc sono ottimi telefoni senza spendere il “millino” richiesto da samsung che si crede apple senza averne il marchio.. ci sono telefoni di bassa qualità ma non sono ne Huawei ne xiaomi, sono altre marche..

          • Marco Seregni

            Per quale motivo sarebbero di bassa qualità? PS: non ho Huawei ma una magnifica cinesata di nome oneplus da 3 mesi (lo so è poco ancora ) e per ora mi trovo benissimo

      • red wolf

        cosa risponderti se non “povera bestia”? Dici bestialità senza cognizione di causa, se avevi intenzione di innescare un bel flame l’incipit è buono ahah

      • Zeronegativo

        probabilmente non hai idea di quale potenza abbia huawei. 12 anni fà, quando installavamo router huawei, ci guardavano male. Oggi il backbone vodafone (e non solo) è in mano a loro. ma certo, è moda, bravo.

  • Alex T

    xiaomi.. vedrete come si diffonderà… altro che samsung a 1000 euro…

  • Xiaomi non c’è nemmeno in classifica?

    • Shane Falco

      in quel unknown si trovano sony, wiko, htc e alcatel

  • <– La merendina di Giumbolo

    Xiaomi è regina nella fascia entry level. I suoi telefoni spiccano per usabilità utilizzando hardware basilari. Un entry level Samsung dopo un paio di mesi è da scaraventare contro il muro, Apple in questa fascia non esiste e Huawei, pur facendo meglio di Samsung, non fa comunque bene come Xiaomi. Quando scrivete “sembra improbabile che nel prossimo futuro qualcosa cambi” io vi dico… aspettate che Xiaomi entri a due piedi nel nostro mercato… poi vediamo…

    • Daniele

      Se poi in futuro arrivassero anche le notifiche per tutte le app sarebbe il top!!

    • loman

      Xiaomi é già da parecchi anni nel nostro mercato ed anche con buoni prodotti di fascia alta. Ma.. Stranamente non ha attecchito. Huawei forse è più noto

      • Il Galvanico

        Da parecchi anni? Si, se lo compravi in Cina, con tutte le problematiche del caso. Diciamo che è diventato maggiormente disponibile (v. Amazon) solo l’anno scorso.

      • <– La merendina di Giumbolo

        Non ha attecchito perché nel nostro mercato non c’è ufficialmente. Questo comporta un’assenza di garanzia e assistenza che sono un valido ago della bilancia. Aspetta l’ufficialità… A Madrid entri nel Mi Store e sembra di stare dal panificio…

      • Alex T

        no è perchè non c’è ufficialmente… non è nemmeno un anno che amazon ha cominciato a venderli.. personalmente prima avevo un lg e mi durava 4 ore la batteria.. ora ho un note4snap di xiaomi e passo le 10 ore, senza contare tutto fluido, no calore etc.. l’unico difetto che hanno ancora rispetto alle grandi marche è la camera da migliorare.. per il resto sono assurdi, a basso costo tipo 180 euro ti porti a casa un telefono migliore di molti samsung da 500 euro..
        sono rimasto stupefatto !!!

  • L’unica che può scalfire questo podio forse (ma FORSE) è Nokia, che potrebbe cavalcare l’onda dell’ignoranza sulla fascia bassa

  • Mario I/O

    Contento del mio Moto Z Play.

    • Fabryx

      Mi sfugge l’attinenza tra il tuo commento e l’articolo.
      Anche io sono contento che oggi c’è il sole.

      • Mario I/O

        Beh intendo dire che è davvero un peccato che si vada verso un tripolio.

  • red wolf

    se nella mia ditta di 138 persone, ci sono circa 20 xiaomi (un mi 6 e 19 redmi note 4), vuol dire che gli statisti hanno fatto i conti senza l’oste. Probabile non figuri nelle quote di mercato ufficiali, ma xiaomi ha rotto ben il cu+o a tutti negli ultimi 2 anni. A mio parere in italia detiene almeno il 5% , solo che non è visibile per ovvi motivi.

  • Daniele

    Ho la MIUI 9 global con aggiornamento settimanale. Mi spieghi come fare x mettere mod notifiche versione global?
    Grazie