Qualcuno dice che iPhone SE 2 sarà annunciato al WWDC 2018, ma non contateci troppo

Giuseppe Tripodi -

Da ormai parecchi mesi si parla della possibilità che quest’anno Apple lanci una seconda versione di iPhone SE: il rumor non nasce senza fondamento, considerando che il primo iPhone SE è ancora in vendita sul sito della mela, nonostante utilizzi un hardware piuttosto desueto. Pare, insomma, che l’interesse degli utenti verso gli smartphone con schermi piccoli non sia ancora sparito e, per questa ragione, una rinfrescata alle componenti non sarebbe da escludere.

D’altra parte, alcune settimane fa, Ming-Chi Kuo ha sollevato diversi dubbi in merito alla vicenda: in una nota agli investitori, il famoso analista di KGI Securities ha espresso le sue perplessità sui rumor riportando che, eventualmente, sarebbero da escludere funzioni premium, come ricarica wireless o 3D Touch.

Su quest’ultimo punto, Kuo sembra trovarsi in linea con l’ultimo report avvistato sul portale cinese QQ che ha riportato l’attenzione sul presunto iPhone SE2. Secondo quanto riferito dal sito asiatico, per questo nuovo modello con schermo piccoo si parlerebbe principalmente di un rinnovo hardware: chip A10 Fusion, 2GB di RAM, 32 GB o 128 GB di memoria interna e display da 4,2″ (quindi leggermente più grande del precedente 4″). A scanso di equivoci, anche la fonte cinese esclude Face ID e design senza bordi, suggerendo che iPhone SE 2 avrà lo stesso design del precedente.

Tuttavia, il report su QQ parla di un lancio al WWDC 2018 che si terrà a giugno: nonostante non possiamo escludere completamente l’ipotesi (anche considerando che, probabilmente, si tratterebbe solo di un rinnovo hardware e nient’altro), precisiamo che la WWDC è una conferenza per sviluppatori software (Worldwide Developers Conference) e che Apple non presenta più nuovi iPhone alla WWDC dal 2010. Tuttavia, vale la pena precisare che nel 2010, la società di Cupertino presentà proprio l’iPhone SE, quindi chissà che la mela non decida di stupirci.

Via: FoneArenaFonte: QQ