Come risolvere il problema dei crash di iPhone per il carattere indiano?

Giuseppe Tripodi -

Come sicuramente avrete saputo se siete utenti iPhone, l’ultima versione del sistema operativo, iOS 11.2.5, è afflitta da un grave bug: un particolare carattere indiano (della lingua telugu, per essere precisi) causa il crash di qualsiasi applicazione provi a mostrarlo e, ancor peggio, può causare il crash dell’intero sistema. In alcuni casi particolari, può addirittura essere necessario eseguire un ripristino dell’iPhone o dell’iPad colpito.

A tal proposito, lo ribadiamo ancora una volta: non inviate il carattere indiano ai vostri amici o parenti. Non è divertente, non è uno scherzo simpatico, è solo un comportamento irresponsabile e irrispettoso, che può portare la persona colpita a perdere irrimediabilmente i propri dati personali (nel caso non abbia un backup aggiornato), oltre che a richiedere una grande quantità di tempo per risolvere.

Tuttavia, dato che il bug ha avuto un’enorme risonanza mediatica e purtroppo non tutti ci daranno ascolto, andiamo con ordine e vediamo come tutelarsi e cosa fare per evitare il peggio.

Prevenire è meglio che curare

Lo diciamo a chiare lettere: finché Apple non rilascerà un aggiornamento per risolvere il problema (che dovrebbe arrivare a breve), non c’è alcun modo per evitare il crash, una volta ricevuto il carattere. Tuttavia, ci sono una serie di accorgimenti che potete prendere per evitare lo scenario peggiore.

A tal proposito, per prima cosa facciamo un po’ di chiarezza: il famigerato carattere indiano farà crashare l’applicazione che prova a mostrarlo. Questo vuol dire che se lo vedete su WhatsApp, crasherà WhatsApp, se lo vedete su Twitter, crasherà Twitter, e così via.

Tuttavia, la situazione sicuramente più grave è quando è proprio iOS a cercare di mostrare il carattere, il che succede molto più spesso di quanto non possiate pensare, tramite la barra delle notifiche. Pensateci bene: è piuttosto improbabile che abbiate WhatsApp aperto nel momento in cui qualcuno vi invia il carattere; al contrario, capita molto più spesso che gli utenti lo ricevano mentre stanno facendo altro e che iOS provi a mostrarlo sotto forma di notifica, con un popup in alto. In questo caso, purtroppo, sarà l’intera SpringBoard (ossia l’app di sistema che gestisce la Home e l’interfaccia utente) a crashare, mostrando l’ormai famosa icona circolare di caricamento (che potete vedere qui sotto).

Nel caso in cui la Home di iPhone crashi, vedrete questa schermata

In questo caso, la cosa migliore che potete fare è aspettare: la SpringBoard sta cercando di ricaricarsi automaticamente (operazione nota come respring) e, se non siete particolarmente sfortunati, l’operazione verrà completata entro pochi minuti. Durante l’attesa è fondamentale non provare a rivviare l’iPhone: nel caso in cui forziate un riavvio, infatti, il dispositivo andrà irrimediabilmente in bootloop (ossia rimarra bloccato sul logo della mela) e non potrete far altro che eseguire un ripristino da zero.

Disattivare l’anteprima delle notifiche

Dato che le notifiche sono uno dei problemi principali che può causare un crash dell’iPhone, una buona idea è disabilitare l’anteprima delle notifiche: in questo modo, infatti, iOS non cercherà più di mostrare il carattere in questione (ma vi indicherà genericamente che c’è una nuova notifica) e, di conseguenza, il peggio che potrà capitarvi è che sia una singola applicazione a crashare.

Per disabilitare l’anteprima delle notifiche, è sufficiente eseguire questi punti:

  • Aprite le Impostazioni
  • Andate su Notifiche
  • Selezionate la voce Mostra anteprime
  • Scegliete l’opzione Mai

In questo modo, almeno, sarete salvi da crash dell’intero sistema operativo.

Disattivare le notifiche di un’applicazione

Nel caso in cui non vogliate disattivare tutte le anteprime delle notifiche e pensiate che simpaticone di turno potrebbe inviarvi il carattere tramite una specifica applicazione (ad esempio WhatsApp), potete disabilitare le notifiche dell’app in questione.

Per farlo, basta fare come segue:

  • Aprite le Impostazioni
  • Andate su Notifiche
  • Selezionate l’app in questione (ad esempio Messaggi)
  • Disabilitate la voce Consenti notifiche

Nota: anche in questo caso è possibile scegliere di continuare a ricevere le notifiche ma nascondere le anteprime, dalla voce Mostra anteprime in basso.

Messaggi in crash per colpa del carattere indiano? Eliminate la conversazione

Se ricevete il carattere indiano tramite SMS o via iMessage, l’app Messaggi crasherà e continuerà a crashare ogni volta che proverete ad aprirla. Questa situazione è comunque a tutte le app di messaggistica, ma per Messaggi la situazione può sembrare particolarmente tragica.

In realtà, in questo caso risolvere il problema è abbastanza semplice: è sufficiente cancellare la conversazione con la persona che vi ha mandato il simbolo. Certo, sappiamo che eliminare un’intera conversazione per un singolo messaggio non è il massimo, ma purtroppo è l’unica soluzione utile in questo caso.

Per farlo, seguite questi semplici passaggi:

  • Aprite le Impostazioni
  • Andate su Generali
  • Selezionate Spazio libero iPhone
  • Cliccate su Messaggi
  • Cliccate su Conversazioni
  • Selezionate Modifica (in alto a destra)
  • Selezionate la conversaizone con la persona che vi ha inviato il carattere
  • Cliccate l’icona del cestino (in alto a destra)

WhastApp, Snapchat, Twitter o altre app in crash? Fatevi aiutare da Android

Se vi è stato inviato il carattere indiano su WhatsApp, Snapchat o altre applicazioni simili, vi accorgerete subito che è praticamente impossibile riaprire l’app in questione, che continuerà a crashare ogni volta che la avviate.

In tal caso, la cosa migliore da fare è farvi aiutare da Android (o da un browser desktop, se l’app lo supporta).

Nel caso di Twitter, ad esempio, potete accedere da PC ed eliminare il messaggio in questione. A questo punto, disinstallate e reinstallate l’app di Twitter e avrete risolto.

Per quanto riguarda Instagram, Snapchat o altre app del genere, invece, la cosa più immediata è chiedere aiuto ad un amico con Android: disinatallate l’applicazione, eseguite il login dallo smartphone Android del vostro amico, cancellate il messaggio con il carattere indiano e reinstallate l’app su iOS.

Nota: per quel che riguarda WhatsApp, potete provare ad eliminare il messaggio anche da WhatsApp Web (se lo avete configurato); inoltre, alcuni utenti segnalano di essere riusciti a cancellare la conversazione con chi ha inviato il carattere indiano dopo aver ricevuto una chiamata vocale su WhatsApp. Pare, infatti, che ricevere una chiamata “sblocchi” WhatsApp e vi permetta di eliminare la chat incriminata. In alternativa, una soluzione può disinstallare WhatsApp e reinstallarlo.

Diventare immuni con l’ultima beta di iOS

Questa opzione è la più drastica ma anche quella che vi metterà davvero al sicuro. Trovate i passaggi nei paragrafi seguenti.

iPhone bloccato sul logo della mela?

Opzione 1 – Ripristinare il vostro iPhone/iPad

Nelle soluzioni suggerite finora abbiamo provato a consigliare un po’ di metodi per prevenire il peggio, ma se avete provato a riavviare il dispositivo mentre stava ricaricando la Home probabilmente vi troverete in un bootloop, bloccati sul logo della mela.

In questo caso, purtroppo, l’unica cosa da fare è passare per la modalità DFU (Device Firmware Update). Se non sapete come fare, vi rimandiamo alla nostra guida in merito:

Opzione 2 –  Aggiornare ad iOS 11.2.6 (e diventare immuni)

Apple ha finalmente rilasciato iOS 11.2.6, che risolve definitivamente il problema del carattere indiano: per questo motivo, anche se il vostro dispositivo è in bootloop, non dovete far altro che aggiornare.

Se l’iPhone è bloccato sul logo della mela, dovete mandarlo in modalità Recovery; per farlo, collegate il dispositivo al computer e avviate iTunes, quindi seguite le indicazioni riportate sul sito Apple, ossia:

  • Su iPhone X, iPhone 8 o iPhone 8 Plus: premi e rilascia rapidamente il tasto Volume su. Premi e rilascia rapidamente il tasto Volume giù. Quindi tieni premuto il tasto laterale finché non visualizzi la schermata Collega a iTunes.
  • Su iPhone 7 o iPhone 7 Plus: tieni premuti contemporaneamente il tasto laterale e il tasto Volume giù. Continua a tenerli premuti finché non vedi la schermata Collega a iTunes.
  • Su iPhone 6s e precedenti, iPad o iPod touch: tieni premuti contemporaneamente il tasto Home e il tasto superiore (o laterale). Continua a tenerli premuti finché non vedi la schermata Collega a iTunes.

Una volta collegato in modalità Recovery, utilizzando iTunes è possibile aggiornare alla versione iOS 11.2.6 semplicemente cliccando sul tasto Aggiorna. Così facendo, verrà scaricata e installata l’ultima versione software e, al termine della lunga procedura, l’iPhone si riavvierà e potrete di nuovo utilizzarlo.

Aggiornamento20-01-2018

Apple ha rilasciato gli aggiornamenti per iOS, macOS, tvOS e watchOS che fixano il bug del carattere indiano: installate l’ultima versione del sistema operativo per risolvere definitivamente il problema.