Dungeons & Dragons arriverà su mobile grazie a Warriors of Waterdeep: nuovo RPG a turni per Android e iOS (video)

Vezio Ceniccola

Buone notizie per tutti gli appassionati del mondo di Dungeons & Dragons. Grazie ad una nuova collaborazione tra Wizards of the Coast e Ludia, è già in sviluppo un inedito RPG per dispositivi mobili dedicato ai personaggi e alle atmosfere di D&D, che prenderà il nome di Warriors of Waterdeep.

Sebbene non ci siano ancora troppe informazioni a riguardo, sappiamo che si tratterà di un gioco di ruolo a turni nel quale saranno presenti 12 classi e 9 razze diverse. Tra i vari personaggi presenti all’interno dell’ambiente di gioco, saranno presenti anche alcuni nomi noti della saga, che potranno assegnarci quest o commerciare con noi. Per potenziare o dare particolari abilità ai personaggi si dovranno utilizzare le carte, che potranno ovviamente essere acquistate all’interno del negozio di gioco.

Al momento attuale, sono già stati definiti i seguenti personaggi, con le loro rispettive classi:

  • Shevarith — Human Wizard
  • Halbenet — Elf Cleric
  • Tommus — Halfling Fighter
  • Naomlen — Dwarf Rogue
  • Saarvin — Dragonborn Ranger
  • Farideh — Tiefling Warlock
  • Raika — Half-orc Barbarian

L’azione si svolgerà nella regione di Waterdeep, appartenente alla campagna Forgotten Realms, da dove il nostro party di avventurieri potrà iniziare a interagire col mondo circostante, seguendo le varie trame possibili. I combattimenti presenteranno il classico stile D&D, con i personaggi posizionati su una griglia e vari tipi di attacchi utilizzabili.

LEGGI ANCHE: Tekken disponibile su Android e iOS

La tipologia scelta per la pubblicazione del gioco è l’ormai consolidata strategia free-to-play. I giocatori potranno scaricare gratuitamente il gioco, ma dovranno pagare per acquistare le già citate carte, grazie al quale sarà possibile fornire equipaggiamento, armature, caratteristiche o potenziamenti vari ai propri personaggi.

Le prime versioni beta del gioco dovrebbero arrivare nei prossimi mesi, probabilmente in primavera, mentre la versione definitiva dovrebbe essere rilasciata entro l’anno sia per piattaforma Android che per iOS. Per maggiori dettagli, potete già visitare il sito ufficiale a questo indirizzo.

Via: VentureBeat