Basta un solo carattere per far crashare qualsiasi prodotto Apple (video)

Giuseppe Tripodi -

Avreste mai detto che per far crashare un iPhone sarebbe bastato un semplice carattere? Può sembrare incredibile, ma è davvero così. A dir la verità, non è la prima volta che assistiamo ad un problema del genere: nel 2015, ad esempio, si era parlato parecchio del bug Effective Power, ossia una serie di caratteri che se inviati ad un iPhone causavano il crash di iOS. L’anno successivo avevamo avuto un link che faceva freezare i dispositivi della mela e appena un mese fa è stata la volta di chaiOS.

L’errore di cui parliamo si presenta con un carattere indiano che, se ricevuto o semplicemente incollato in un campo di testo, può portare a crash delle applicazioni o dell’intero sistema operativo. Il carattere in questione è quello che potete vedere nello screenshot qui sotto (che non riportiamo testualmente per evitare che possa essere usato per scopi malevoli). Per la precisione si tratta di un carattere della lingua telugu, una lingua dravidica centro-meridionale parlata in India da circa 70 milioni di persone (da circa il 5% della popolazione indiana quindi).

 

Se il carattere viene visualizzato all’interno di un’applicazione (WhatsApp, Twitter, ecc.), l’app in questione crasherà e continuerà a chiudersi ogni volta che proverete ad avviarla. La situazione peggiora se qualcuno vi invia il simbolo e iOS prova a mostrarlo in una notifica: in questo caso, l’intera Springboard (ossia il software di sistema che gestisce la Home) si blocca.

Qualora vi dovesse succedere, aspettate e sperate che la Springboard si riavvii correttamente, poiché se forzerete un reboot del dispositivo, questo andrà in bootloop.

Il bug non affligge solo iOS ma qualsiasi prodotto Apple: anche watchOS e le applicazioni desktop di macOS crashano quando provano a renderizzare il carattere in questione. Abbiamo provato personalmente con Note, Safari e App Store su macOS  e tutte queste si sono chiuse immediatamente non appena incollato il simbolo in questione.

Sia l’iPhone che il Mac su cui abbiamo eseguito i test erano aggiornati all’ultima versione del sistema operativo. Tuttavia, la beta di iOS 11.3 è già immune, ed Apple rilascerà a breve un minor update delle attuali versioni dei sistemi operativi per fixare il problema.

Andando ancor più nello specifico, tutti i software della mela crashano quando il simbolo appare in una qualsiasi TextField, Label o TextView. Il bug è relativamente nuovo: secondo quanto riportato nelle ultime ore da TechCrunch, il problema sarebbe stato stato segnalato su OpenRadar alcun giorni fa dagli sviluppatori di Aloha Browser.

A scanso di equivoci, vi suggeriamo caldamente di non provare a replicare il bug sui vostri dispositivi né di inviarlo ai vostri contatti. Il carattere in questione può causare seri problemi e, in quasi tutte le nostre prove, dopo il crash della Springboard l’iPhone è andato in bootloop e abbiamo dovuto eseguire un reset da modalità DFU. A seguire trovate un breve video a dimostrazione di quanto riportato.

Grazie a Vittorio e Angelo per la segnalazione

Aggiornamento16-02-2018 ore 9.00

Apple ha annunciato che verrà rilasciato a breve un bugfix per risolvere il problema.

Aggiornamento17-02-2018 ore 9.00

Pubblichiamo qui una lista più ampia di possibili soluzioni al problema e rimedi per proteggersi dalla ricezione del famoso messaggio.

Aggiornamento20-02-2018

Apple ha pubblicato gli aggiornamenti iPhone, Mac, Apple TV e Apple Watch che fixano il bug del carattere indiano.