Windows 10 Mobile è morto e anche il Surface Phone non si sente troppo bene

Giuseppe Tripodi -

Non si sente parlare di Windows 10 Mobile da un bel po’ e nei mesi scorsi non erano mancate informazioni che confermavano che il progetto fosse praticamente morto. Ad ottobre Joe Belfiore aveva fatto sapere che eventuali nuove funzioni per la piattaforma non sono più una priorità, mentre a fine dicembre i riferimenti alla versione mobile sono scomparsi dall’SDK di Windows 10.

Insomma, di chiodi alla bara di Windows 10 Mobile ce n’erano già parecchi ma, qualora vi servisse l’ennesima conferma, qualche giorno fa un Senior Program Manager di Microsoft, Brandon LeBlanc, ha chiarito su Twitter che non sono previste nuove build di Windows 10 per il mobile.

D’altra parte, questo non vuol dire che lo sviluppo nel campo smartphone sia certamente chiuso. Sicuramente Microsoft continuerà a rilasciare aggiornamenti di sicurezza ancora per un po’, ma la vera domanda è cosa sta succedendo con il cosiddetto Andromeda OS.

LEGGI ANCHE: Andromeda OS, il Windows modulare adatto a tutti i dispositivi

Per chi non si ricordasse di cosa si parla, Andromeda OS è il nome in codice di una nuova versione di Windows in fase di sviluppo che, grazie ad un’interfaccia adattiva chiamata CShell, dovrebbe essere in grado di girare su tutti i dispositivi. In sostanza, si parlerebbe di uno stesso, identico sistema operativo per desktop e mobile, che modifica il proprio aspetto (e, ovviamente, tutti i vari menu) a seconda del dispositivo su cui viene eseguito.

Questo nuovo OS dovrebbe essere il cuore pulsante del tanto discusso Surface Phone, uno smartphone top di gamma realizzato da Microsoft di cui si è parlato molto negli scorsi mesi, ma di cui si sono perse un po’ le tracce. Questo dispositivo aveva riacceso le speranze dei fan della società di Redmond, poiché tutto sembrava pronto per un ritorno in grande stile. All’IFA di Berlino abbiamo persino assistito ad una dimostrazione con Windows 10 che girava su un prototipo con Qualcomm Snapdragon 835, ma da allora non ci sono state notizie in merito.

Insomma, adesso che ci siamo rassegnati e abbiamo smesso di piangere Windows 10 Mobile, non possiamo fare a meno di domandarci che ne sarà di Surface Phone e del futuro di Windows su mobile.

Via: WindowsCentral