MediaTek Helio P70 mostra di che pasta è fatto su AnTuTu: ben 156.905 punti (foto)

Edoardo Carlo Ceretti Riesce a far meglio persino dello Snapdragon 660, ma lato GPU continua a soffrire.

Helio P70, nonostante sarà un SoC di fascia media, è atteso come la punta di diamante di MediaTek per il 2018, anno in cui potrebbero non vedersi proposte per la fascia alta da parte del produttore taiwanese. C’era dunque molta curiosità di scoprire il livello prestazionale del nuovo SoC e, a giudicare dai primi benchmark AnTuTu apparsi in rete, Helio P70 promette davvero bene.

È noto a tutti che il punto di riferimento del segmento è lo Snapdragon 660 di Qualcomm, SoC che ha faticato a diffondersi nel corso degli scorsi mesi, ma che ha dato prova di sé ad esempio su Xiaomi Mi Note 3, che vi abbiamo recensito e che ci ha impressionato anche dal punto di vista delle performance. Secondo AnTuTu, Helio P70 è in grado di totalizzare un punteggio complessivo più alto del quotato rivale. Tuttavia, si tratta di un risultato costituito da luci ed ombre.

LEGGI ANCHE: Il Google I/O 2018 si terrà dall’8 al 10 maggio

Infatti, se lato CPU la soluzione MediaTek riesce a fare nettamente meglio, quasi doppiando lo Snapdragon 660, quest’ultimo continua a prevalere nella GPU. Complessivamente, Helio P70 totalizza ben 156.905 punti, contro i 141.982 del Qualcomm. Un risultato che fa sicuramente ben sperare per i tanti smartphone medio gamma (soprattutto cinesi) che ne saranno equipaggiati nei prossimi mesi.

Come sempre però, è bene ricordare che i benchmark possono soltanto dare indicazioni di massima sulle potenzialità di un SoC, perché poi a contare è soltanto la prova su strada. Inoltre, Helio P70 è un SoC ancora non presente sul mercato – potrebbe venire svelato durante il MWC 2018 – quindi questi dati non ufficiali vanno presi con le pinze. Per maggiori informazioni tecniche su Helio P70 (e P40), vi rimandiamo al nostro articolo dedicato.

Via: GSM ArenaFonte: Weibo