Meizu ha lanciato due nuovi auricolari, di cui uno è davvero molto figo! (foto)

Giuseppe Tripodi

Durante l’evento organizzato da Meizu che si è tenuto in data odierna, oltre all’atteso Meizu M6s la società cinese ha presentato anche due nuovi modelli di auricolari: Meizu Live e Meizu Flow Bass.

Nel raccontarvi cosa c’è di nuovo in queste due cuffie partiamo da Flow Bass, che rappresenta un “aggiornamento” rispetto alle precedenti Meizu Flow presentate lo scorso anno insieme a Pro7 e Pro7 Plus. Come suggerisce il nome stesso, in questa nuova variante l’azienda si è concentrata nel migliorare la riproduzione dei bassi (si parla di Bass+ System), mantenendo inalterati l’ottimo design e la qualità costruttiva. Il prezzo di lancio sarà di 599¥ (circa 76€), ma chi le acquista insieme al nuovo Meizu M6s le pagherà 499¥ (circa 63€).

LEGGI ANCHE: Meizu M6s ufficiale: 18:9 entry-level con lettore di impronte sul lato

Ma passiamo ora al pezzo forte dell’evento, almeno in termini musicali: Meizu Live, auricolari bellissimi, tamarri e che strizzano l’occhio agli audiofili. Per prima cosa, indossando queste cuffie non passerete inosservati poiché il corpo è realizzato in policarbonato trasparente, che lascia in bella vista i componenti interni.

Le Meizu Live utilizzano connettori MMCX e spiccano per la possibilità di sostituire gli ugelli, ossia il componente esterno su cui si applicano i gommini e che va poi inserito nell’orecchio: a seconda degli ugelli scelti, cambia anche la frequenza riprodotta dalle cuffie. È possibile portarsi dietro gli ugeli nell’apposita capsula in metallo e nella confezione non mancano i gommini aggiuntivi: ce ne sono 7, di diverse dimensioni.

A giudicare dalle slide, Meizu sembra voler puntare molto su questi auricolari, che hanno un prezzo non per tutti: saranno in vendita a 1.299¥ (circa 165€) e potete farvi un’idea dalla galleria qui sotto.

Via: GizmoChina