Gli Europei utilizzano 2,4 GB di dati mobili al mese: Italia nella media (foto)

Leonardo Banchi

Secondo un rapporto di GlobalData, gli Europei utilizzano mediamente 2,4 GB di dati mobili al mese: una cifra, insomma, tale da essere ampiamente coperta dalla maggior parte dei piani d’offerta degli operatori (almeno nel nostro paese).

Guardando i dati dei vari paesi nel dettaglio, però, non mancano le sorprese: a catturare subito l’attenzione, ad esempio, è il risultato raggiunto dalla Finlandia, che svetta completamente fuori dalla statistica con un consumo per SIM di ben 13,3 GB al mese.

LEGGI ANCHE: I migliori regali tech per il Natale 2017

Seguono poi l’Austria, con 5,7 GB consumati per ogni mese, la Polonia (3,7 GB/mese) e la Russia (3,5 GB/mese), paesi nei quali sono piuttosto diffusi piani con pacchetto dati illimitato. L’Italia si piazza poco sotto la media, con un ammontare di 2,1 GB al mese consumati in media dai suoi abitanti.

A fare da fanalino di coda, e a controbilanciare la media spostata verso l’alto dai paesi di cui sopra, ci sono nazioni come Repubblica Ceca, Germania e Slovacchia, tutte con un risultato inferiore al GB/mese. Chiude la classifica l’Ukraina, i cui abitanti si limitano a consumare mediamente 727 MB al mese di traffico mobile.

Naturalmente questi dati si riferiscono alle singole SIM, motivo per cui possono risultare “penalizzati” nel conteggio paesi come il Regno Unito o la Francia, che presentano un consistente numero di schede machine-to-machine, utilizzate in dispositivi IoT e pertanto caratterizzate da un ridotto ammontare di traffico. Nonostante questo, possiamo dire di avere davanti un buon quadro generale della situazione: voi vi ritrovate in questa fotografia, oppure fate un uso molto diverso dei dati mobili con il vostro smartphone?

Via: Verdict, GSMArena