MediaTek nel 2018 potrebbe prendersi una pausa dai SoC top di gamma, per puntare tutto sulla fascia media

Edoardo Carlo Ceretti

Come tutti i produttori che operano in campo mobile, non è un segreto che anche MediaTek sia al lavoro per la sua gamma di prodotti 2018. Circa un mese fa abbiamo fatto il punto della situazione sulle indiscrezioni circa Helio P40, un SoC di fascia media che promette di dare filo da torcere ai rivali di Qualcomm. Tutto tace invece sul fronte SoC di fascia più alta e il motivo potrebbe non riguardare l’abilità di MediaTek nel mantenere la segretezza dei suoi progetti.

Infatti, negli ultimi due anni è apparso evidente come il produttore taiwanese non sia riuscito a tenere il passo di Qualcomm nella fascia alta del mercato, né dal punto di vista di prestazioni ed efficienza, né di quello dell’adozione da parte dei produttori di smartphone. Nonostante le controparti MediaTek siano sempre più economiche della concorrenza, in questo 2017 soltanto Meizu ed Elephone hanno deciso di impiegare Helio X30 – il SoC top di gamma di quest’anno – sui loro dispositivi.

LEGGI ANCHE: Meizu e MediaTek sfidano Apple sul sistema di riconoscimento facciale

Dato che questa tendenza sarebbe difficilmente invertibile nel breve termine, MediaTek potrebbe aver deciso di prendersi un anno sabbatico nel segmento top di gamma, concentrando tutte le sue risorse sulla fascia media, da sempre il cavallo di battaglia dell’azienda. Non si tratterebbe però di un abbandono definitivo della fascia alta, ma un modo ponderare al meglio il rilancio futuro, che sicuramente avverrà. E voi avete mai posseduto uno smartphone con SoC MediaTek di fascia alta?

Via: XDA DevelopersFonte: Gear Burn