iPhone X va a ruba: per i preordini già oltre un mese d’attesa

Giuseppe Tripodi -

Questa mattina Apple ha aperto i preordini di iPhone X: salvo piccole incertezze del server, il nuovo top di gamma della mela è stato ordinabile dalle 9.01 di stamattina (minuto più, minuto meno) e, come testimonia anche Twitter, in tutto il mondo gli acquirenti hanno consumato i tasti F5 per cercare di visualizzare la pagina.

LEGGI ANCHE: iPhone X farà il botto di vendite secondo le previsioni di Gartner

In ogni caso, come previsto, gli iPhone X sono andati a ruba: diversi utenti hanno lamentato di non essere neanche riusciti a vedere la pagina dei preordini prima che le spedizioni passassero a 2-3 settimane (invece che con consegna garantita per il 3 novembre) e, già dopo un’ora circa, il tempo di spedizione previsto era di 5-6 settimane.

Insomma, per chi ordina adesso ci vorrà circa un mese e mezzo per ricevere il nuovo smartphone della mela. A questo punto, probabilmente la migliore ipotesi potrebbe essere attendere venerdì 3 novembre e sperare di trovarne uno in un Apple Store, anche se non è detto che la quantità dei modelli disponibili sarà soddisfacente.