iPhone 8 Plus vende meglio del previsto, ma la maggior parte degli utenti cambierà iPhone solo nel 2018

Andrea Centorrino -

Nonostante il design che sa di già visto (ma con caratteristiche tecniche “inspiegabili“), i nuovi iPhone 8 vendono bene, ed in particolare la variante Plus: a rivelarlo è Ming-Chi Kuo, in una nota rilasciata dalla società di analisi finanziaria KGI.

Il famoso analista rivela che per il 2017 prevede la vendita di circa 210-220 milioni di iPhone, ma il vero boom ci sarà nel 2018, quando la produzione di iPhone X entrerà a regime, i prossimi iPhone 8s/9 erediteranno tecnologie come Face ID, ed il successore di iPhone X sarà disponibile “immediatamente” dopo la presentazione: per il prossimo anno, infatti, Kuo stima fra i 245 ed i 255 milioni di unità vendute.

LEGGI ANCHE: Con TrueDepth, iPhone X è due anni avanti Android

Inoltre, nonostante iPhone 8 sembri essere partito bene, l’analista prevede un calo delle vendite dopo le festività natalizie, quando iPhone X sarò maggiormente disponibile: in ogni caso, per questo iPhone “celebrativo”, Kuo prevede “solo” 40 milioni di unità vendute (precedentemente, riportava 45-50 milioni), a causa di una produzione limitata a circa 10 mila unità al giorno.

Fonte: 9to5Mac