Spectacles, gli occhiali smart di Snapchat, sono stati già venduti in 150 mila unità

Edoardo Carlo Ceretti Un risultato ben oltre le aspettative dell'azienda.

Nel corso della nostra recensione l’avevamo predetto: per quanto fossero un oggetto pressoché inutile – ossia votato esclusivamente al puro divertimento in compagnia dei propri amici – gli occhiali smart Spectacles di Snapchat avevano tutte le carte in regola per essere il gadget tecnologico dell’estate 2017, grazie al loro design accattivante e, ovviamente, alla possibilità di scattare foto e registrare video, da condividere istantaneamente su Snapchat.

E in effetti così è stato, visto che l’azienda ha rivelato che i dati di vendita a partire dal lancio (febbraio negli USA, giugno in Europa) hanno già superato le aspettative. Infatti, ben 150 mila unità per un dispositivo di questo tipo – legato indissolubilmente ad un brand ben specifico e dal prezzo di vendita non esattamente basso – sono un ottimo risultato.

LEGGI ANCHE: Snapchat ha un nuovo filtro per simulare i tramonti

Proprio i risultati oltre le attese del primo esperimento in campo hardware di Snapchat, faranno sì che non si tratterà di un caso isolato. Evan Spiegel – chief executive di Snap Inc. – ha esplicitamente ammesso nel prossimo futuro seguiranno altri prodotti, magari questa volta più ambiziosi, come i già vociferati Spectacles compatibili con la realtà aumentata.

Via: NeowinFonte: Vanity Fair