Il gioco di Stranger Things ha grafica pixellata e tutto quel che vi aspettereste da un videogame anni '80

Il gioco di Stranger Things ha grafica pixellata e tutto quel che vi aspettereste da un videogame anni '80
Giuseppe Tripodi
Giuseppe Tripodi

Se siete in trepidante attesa per il 27 ottobre, adesso avete il passatempo perfetto per ingannare l'attesa mentre aspettate la seconda stagione di Stranger Things: su App Store e Play Store, infatti, è disponibile il gioco ufficiale della famosissima serie TV Netflix.

Stranger Things: The Game ha una grafica pixellata che vi rimanda direttamente ai videogiochi degli anni '80, sette personaggi giocabili (oguno dei quali con abilità specifiche), ambientaizoni che ricalcano i luoghi della serie TV (tra cui non può mancare Bosco Atro) e oggetti collezionabili (Eggo e nani da giardino) per sbloccare contenuti aggiuntivi, come da tradizione.

Stranger Things: The Game è sviluppato da BonusXP (in collaborazione con Netflix, ovviamente) ed è disponibile gratuitamente (senza acquisti in-app) dai badge di seguito. In fondo, invece, trovate un po' di immagini e il trailer del gioco.

Commenta