Con la fotocamera TrueDepth, iPhone X è due anni avanti ad Android

Giuseppe Tripodi -

Tutto il mondo sta aspettando di poter provare con mano iPhone X, ma il top di gamma della mela non sarà disponibile prima del 3 novembre e, in ogni caso, potrebbe arrivare più tardi del previsto. Come già evidenziato nelle scorse settimane, infatti, Apple sta affrontando dei problemi di produzione, che pare siano legati principalmente all’assemblaggio della fotocamera TrueDepth.

Proprio a causa di questi ritardi, sembra che la maggior parte degli acquirenti riceverà iPhone X solo nel 2018; il famoso analista Ming-Chi Kuo di KGI Securities ha ridotto le sue stime dei clienti che avranno lo smartphone entro la fine dell’anno: secondo i suoi calcoli, solo 30-35 milioni di utenti avranno iPhone X entro il 2017 (e non 40 come precedentemente suggerito), ma non certo per mancanza di richiesta.

LEGGI ANCHE: Tutti gli iPhone del 2018 potrebbero integrare il Face ID

D’altra parte, secondo lo stesso Kuo, la fotocamera TrueDepth è una grande innovazione, che pone iPhone molto avanti rispetto ad Android, almeno in termini fotocamera frontale e analisi del volto; secondo l’analista, ci vorrà almeno un anno e mezzo (e fino a due anni e mezzo) perché sul mercato Android si veda qualcosa di simile.

L’analista ha rilasciato queste dichiarazioni dopo aver assistito ad una dimostrazione tecnica da parte di Apple, evidenziando anche come altri sistemi simili, tra cui il riconoscimento delle iridi di Samsung, siano tecnologie decisamente più antiquate rispetto al sistema realizzato da Apple.

Via: 9to5MacFonte: MacRumors
  • Mstr.M

    innovativa? la scansione facciale gira dal 2012 ed è un medoto di sblocco molto molto scomodo, guardacaso , l’unico metodo di sblocco di iphone X oltre al pin, ha fallito anche durante il keynote , potete dire quello che vi pare, hanno 200 miliardi e queste cose non dovrebbero sbagliarle .

    • peppeuz

      Rapidamente:
      1) non è una normale scansione facciale, è una mappatura del volto. Non s’è mai visto niente del genere nel panorama Android
      2) il fail sul palco è stato imbarazzante, ma pare non sia dipeso da un errore del sistema di sblocco (semplicemente era stato riavviato il telefono e richiedeva il PIN)
      3) stai dicendo che hanno sbagliato qualcosa ancor prima di provare il prodotto? Wow, tu sì che ci vedi lungo, mica come questi analisti con anni di esperienza e che assistono a dimostrazioni tecniche 😉

      • Kratox

        è un tecnologia molto interessante, ma se il terminale non possiede il touch id, nell uso è di molto inferiore alla sola presenza dello sblocco con impronta
        sarebbe una soluzione carina in alcuni frangenti SE ci fosse anche il touch id, che nel 85% dei casi è di gran lunga superiore a uno sblocco facciale dove:
        non devi avere il casco, non deve essere totalmente buio, e soprattutto DEVI AVERE IL VISO nel campo visivo del telefono. il che rende il face id scomodissimo in tante situazioni di tutti i giorni.
        basti pensare: sono seduto sulla scrivania, il telefono è sopra la dock wireless magari non vicinissimo, prima sfioravo il telefono e chiedevo una cosa a siri, ora devo alzarlo,
        e non ho scomodato chi guida lo scooter o altro che si ferma un attimo e non puo guardare il telefono.
        è un epic fail di Apple. che ha fallito nel mettere il touch id sotto lo schermo e sono stati ridicoli a non metterlo nella mela posteriore, sarebbe stato fighissimo

        • peppeuz

          Sì, son d’accordissimo che abbia delle (grosse) limitazioni e anche io avrei preferito avere (anche) il Touch ID. Ai casi che hai elencato tu aggiungo anche i pagamenti con Apple Pay, che saranno molto meno intuitivi rispetto a poggiare un dito sul lettore.

          Insomma, ci sono tante criticità da affrontare: non sono sicuro che sia stato un epic fail, più che altro una scelta impopolare (e che non è detto sarà apprezzata).

          Ma in ogni caso chiunque abbia letto almeno due righe sulla TrueDepth camera non può non vederne l’innovazione, a meno che non parli con malizia: che piaccia o meno, è molto probabile che Android ci metterà davvero due anni a tirar fuori qualcosa del genere.

          E, giusto perché tanti parlano solo per sventolare la propria bandiera, io ho un Galaxy S8 e sono utente Android da anni, non ho interesse a difendere nessuno per partito preso.

          • Kratox

            concordo con te. è un innovazione sicuramente succosa, ma purtroppo Apple l ha usata piu per provocare l effetto wow che altro, un po come ha fatto samsung con il quasi inutile sblocco con l iride.
            che poi sara apprezzata è sicuro, iphone X penso vendera parecchio.
            io sono utente android, che pero è talmente deluso dagli ultimi terminali (non c è un terminale dimensione std completo al momento sul mercato android, visto che per me l aver messo limpronta digitale a quel modo e avere i bordi curvi, e non avere doppia cam, non rende s8 completo)
            che potrei davvero prendere l X nonostante tutto. ma spero di no.

          • Federico Basanese

            A dire il vero ho ritenuto lo sblocco con l’iride più utile del sensore d’impronte su S8+ vista la posizione inumana

        • ilo

          Perché devono sempre fare i megalomani e dietro non si poteva perché ce l’hanno già altri

      • Rick 45

        si tutto corretto quello che hai detto ma come tutte le volte che Apple introduce qualcosa di nuovo sembra sempre che sia il meglio e infatti dai forum e dagli analisti sembra gia che tutti hanno la certezza che sarà il top. A mio avviso rimane il detto “chi si loda si imbroda”. Spero veramente che Apple abbia testato fino in fondo questo sistema e che quando arriverà alla massa non ci siano problemi perche vorrebbe dire praticamente ritirare iPhone X dal mercato visto che se non dovesse funzionare non esiste alternativa di blocco… Non ti nascondo che l’arroganza con cui Apple presente le sue “novità ” un pochino me lo fa sperare XD

      • Mstr.M

        in generale trovo che lo sblocco con touch ID o comunque riconoscimento ad impronta sia molto più rapido ed efficace di questa soluzione scomoda e maldestra .
        é come dire:
        “la mia ferrari corre a 300Km/h”
        si ma, quella di apple ha le ruote quadrate e riesce a raggiungere 250Km/h quindi é rivoluzionaria”
        l’apertura del sensore ha un limite di inclincazione , non si può tirare fuori il telefono dalla tasca , posare il dito ed averlo sbloccato, bisogna passare per il processo di scansione facciale.
        penso che questo face id finirà come apple watch, bello , figo, utilissimo, dopo 3 anni nessuno lo usa più , tutti a sbloccare il telefono col pin come gli antichi .

      • Riccardo

        Il cellulare si usa con la mano. Touch ID usa dito, che fa parte della mano, per sbloccare il più velocemente possibile il telefono. Touch ID > Scansione facciale

      • Federico

        invece nel panorama microsoft si è visto sulla xbox360 hanno copiato il sensore del kinect. non hanno inventato niente .

      • ilo

        Questi analisti… esperienza, sono gli stessi che da anni ad ogni pre uscita di iphone dichiarano “questo sarà l’anno del declino di apple bla bla bla..” se come no, ha guadagnato sempre di più

  • Io continuo a pensare che questa sia una tecnologia che, se abbinata ad una sorta di always on del display per le notifiche, possa essere il futuro. E’ da vedere e valutare sul campo e aspettare che diventi alla portata di tutti perchè non investirei certo 1200 euro oggi per averla. Vederemo, le premesso sono ottime.

  • MeneS

    poi arriva samsung/LG/HTC ecc che mettono il sensore di impronte sotto lo schermo ed ecco che TrueDepth perde di utilità

    • ilo

      Che risate se accadesse…ma grasse grassissime risate..da soffocare!

  • Fafner

    Sisi, un anno e mezzo avanti ma nel mentre il telefono non si può avere, per tanto così…

  • Cristian

    a quando la breath identification 😛 ?

  • Babio

    Parliamo di qualcosa la cui utilità non esiste e la si vuole imporre al grido di ‘ apple lo fa quindi è giusto’. A mia modestissima opinione, lo sblocco tramite il sensore di impronte sotto lo schermo vincerà sempre per semplicità e immediatezza. Apple sta semplicemente provando a ‘forzare’ la direzione perchè non è stata in grado di anticipare i tempi del sensore sotto schermo. Se un qualsiasi telefono android avesse avuto quell’obrobrio trapezoidale frontale si sarebbe gridato allo scandalo, specialmente di fronte a 1200€ di dispositivo.

    Così come è giusto ammettere che samsung ha sbagliato la posizione del sensore su s8 e note,
    è giusto ammettere che pagare 1200€ una fotocamera per fare le emoji con le proprie espressioni è quanto meno demenziale, ma fortunamente per chi vorrà comprarlo siamo in libero stato

    • Suspirium

      Andare in palestra a 100 euro al mese senza essere seguiti, normale, poi devi avere la macchina ultimo modello da 40.000 euro, nessun problema, vestiti da 300 euro un paio di pantaloni, tutto normale.
      Però tutti a criticare Apple, chiaro.

      • Psyco98

        Tipo un minimo di nesso col messaggio? Mi pare che tu abbia tirato in ballo cose che lui nemmeno ha nominato…

    • ilo

      Concordo su tutto.

  • Mitico! Anche la Bugatti ha prodotto un motore che è due anni avanti a Valentino Rossi.

  • barranaiek

    Come no, prende bastonate pure dal Galaxy S8, un prodotto di più di 6 mesi fa. (test hdblog)