WhatsApp permette a tutti di inviare qualsiasi tipo di file (foto)

Nicola Ligas -

WhatsApp porta in versione stabile una funzione attesa da tempo dai suoi utenti: la possibilità di inviare pressoché qualunque tipo di file, senza restrizioni. In realtà dei limiti ci sono, più nello specifico su Android non potrete inviare file più grandi di 100 MB mentre su iOS non potrete superare i 128 MB. E non chiedeteci il perché di quei 28 MB bonus.

La condivisione è semplice, dato che il metodo non cambia rispetto al passato, cambiano solo i file supportati. Vi basterà premere sulla clip di condivisione, selezionare Documento e potrete inviare un po’ tutto quello che volete. File zip (e altri file compressi, inclusi gli APK di Android), documenti Office, file di testo e altro. Potete anche mandare foto e video, ed il bello di condividere un file jpg o un mp4 in questo modo è che non verrà compresso, come invece accade quando utilizzate la funzione specifica per mandare un’immagine o un filmato.

A fianco dei file inviati è presente una freccia, che serve a condividerli con altri contatti. Premendo sul file stesso verrà invece avviata l’app più opportuna a leggerlo, sempre che ne abbiate installata almeno una che supporti quel tipo di file.

Il changelog di questa versione di WhatsApp per Android parla anche di poter vedere la galleria dall’interfaccia della fotocamera, e di formattare il testo più semplicemente, oltre a miglioramenti relativi al design per chiamate vocali e videochiamate. Tutte cose delle quali avevamo già parlato ai rispettivi link. Qui sotto trovate invece i badge per il download ed alcuni screenshot a riprova di quanto appena detto.