Anche TIM include finalmente il roaming gratis in UE (Aggiornato x2)

Giuseppe Tripodi -

Com’è ormai noto, grazie alla nuova normativa europea a partire dal 15 giugno 2017 verranno rimossi tutti i costi di roaming per chi viaggia nei paesi dell’UE. Wind e Tre sono stati tra i primi gestori ad includere il roaming all’estero, seguiti da alcuni operatori virtuali, ma adesso è arrivato anche il momento di TIM (e finalmente).

Tutti i clienti dell’operatore, infatti, aprendo l’app MyTIM potranno notare come è cambiata la dicitura che riassume i vari bundle inclusi nella promozione, che adesso include anche il traffico da UE.

LEGGI ANCHE: Roaming gratis in UE: tutto quel che volete sapere

A partire da oggi, quindi, anche i clienti TIM potranno utilizzare le proprie offerte all’estero, senza pagare alcun costo aggiuntivo.

Davvero un’ottima notizia, che farà la felicità di tutti gli utenti dell’operatore che hanno in programma un viaggio nei prossimi giorni: adesso manca solo Vodafone, che in ogni caso dovrà adattarsi alle nuove condizioni tra meno di tre settimane.

Aggiornamento12-06-2017 ore 11.00

Nonostante quel che si legga nell’Area clienti, che ci aveva portato a pensare che TIM avesse già reso gratuito il roaming in UE, diversi utenti ci segnalano che non è ancora così.

L’operatore, infatti, sta continuando a far pagare costi aggiuntivi per chi utilizza il proprio smartphone all’estero, nonostante il messaggio riporti esplicitamente che i bundle di minuti, SMS e dati saranno utilizzabili anche in UE.

Ovviamente, dal 15 giugno anche TIM dovrà adeguarsi alle nuove normative europee e non potrà più far pagare alcun costo di roaming.

Aggiornamento16/06/2017 ore 11:45

TIM dal 15 giugno si è adeguata alle nuove normative europee. Per maggiori informazioni vi lasciamo con il sito web ufficiale di TIM dedicato proprio al roaming e con un nostro approfondimento.

APPROFONDISCI: Roaming gratis in Europa: tutto quel che volete sapere

Via: Tariffando