Google vuole facilitare la condivisione dalle pagine AMP

Giuseppe Tripodi -

Il nome delle Accelerated Mobile Pages (AMP) dovrebbe ormai suonare familiare ai più ma, qualora così non fosse, facciamo un piccolo riassunto: si tratta di pagine web che vengono ricaricate da Google sui propri server, al fine di essere caricate istantaneamente quando l’utente clicca sul risultato di ricerca.

Tuttavia, le AMP hanno ancora qualche problemino: ad esempio, non è facile risalire all’URL dell’articolo, nel caso in cui voleste salvarlo o ricondividerlo.

Ma Google è pronta a risolvere questi piccoli inconvenienti: presto nella barra in alto apparirà una nuova icona che fa apparire il link alla fonte originale e, successivamente, verrà introdotta la possibilità di condividere il pezzo tramite le Web Sharing API. Queste ultime permettono di inviare facilmente un link tramite qualsiasi app installata sullo smartphone, tramite l’interfaccia di condivisione nativa.

Il nuovo tasto nell'header delle pagine AMP per accedere al link originale
Il nuovo tasto nell’header delle pagine AMP per accedere al link originale

Attualmente è già in fase di rollout la nuova barra con la possibilità di vedere immediatamente l’URL, mentre non c’è ancora una data prevista per il supporto delle Web Sharing API (che, in ogni caso, sono supportate solo da Chrome 55 e superiori).

Via: AndroidPoliceFonte: Google
  • matteo masi

    Sarebbe comodo se quando apro una pagina AMP potessi anche facilmente andare alla pagina originale. Io questa cosa non riesco a farla. E sarebbe comodo se per esempio volessi leggere i commenti di disqus, che non vengono caricati sulle pagine AMP, oppure se volessi condividere la pagina originale sui social o messaggistica..

    • magicblack

      Concordo, l’impossibilità di aprire la pagina originale è una grave mancanza.

    • Dario · 753 a.C. .

      Esatto! Io le odio perché mancano i commenti disqus e sinceramente neanche ho capito come andare alla pagina originale da iPhone

      • matteo masi

        @magicblack7:disqus ah ok, allora non sono solo io che non sono capace XD boh a me sembra una mancanza assurda questa..non capisco come non ci abbiano pensato..immagino che prima o poi la aggiungeranno, però per ora io le evito..anche se è difficile a volte perchè google spesso ti presenta solo le versioni AMP senza darti nelle ricerche quella originale..fastidiosissima questa cosa..

    • jacksp

      È ovvio che Google non ha interesse a mettere un link diretto nelle AMP, non ha senso, dato che l’idea è proprio quella di far rimanere le persone su Google e non andare nel sito di origine. In questo modo ti attribuiscono sì le visite, ma gli introiti vanno a loro invece che a te, soprattutto visto che molti adv non funzionano correttamente su quel tipo di pagine.

    • Giuseppe Tripodi

      È proprio questa la mancanza da risolvere: come puoi vedere, presto cliccando l’apposita icona si potrà visualizzare il link originale.