Fitbit produrrà finalmente un (vero) smartwatch

Giuseppe Tripodi - No, il Fitbit Blaze (nell'immagine) non conta.

La notizia era nell’aria già da parecchio, ma adesso è finalmente ufficiale: Fitbit sta lavorando ad uno smartwatch. Difficile non immaginarlo, considerando che negli ultimi tempi l’azienda ha acquisito Pebble, Vector Watch e Coin, ma nelle ultime ore un portavoce della società ha effettivamente confermato che prossimamente vedremo uno smartwatch a marchio Fitbit.

Fino ad ora la società si era concentrata principalmente sugli activity tracker e la piccola eccezione del Fitbit Blaze (del 2015) non poteva considerarsi un vero e proprio smartwatch, ma più una fitness band dotata di orologio.

LEGGI ANCHE: Fitbit ha provato ad acquistare Jawbone all’inizio dello scorso anno

Considerando le acquisizioni di cui abbiamo parlato prima, sembra che adesso l’azienda voglia puntare a realizzare un indossabile che sia prima di tutto un orologio, ma con funzioni per tracciare salute e fitness. Come dichiarato dal CEO James Park:

We believe we are uniquely positioned to succeed in delivering what consumers are looking for in a smartwatch: stylish, well-designed devices that combine the right general purpose functionality with a focus on health and fitness

Siamo curiosi di scoprire cosa realizzerà l’azienda: con l’acquisizione di Pebble, ci sono grandi aspettative da parte di Fitbit, anche considerando che escludendo Android Wear e Apple Watch (che, dati alla mano, non convincono) è azienda leader del settore e non ha quasi concorrenti con un proprio ecosistema.

Via: TechRadar
  • M4nder

    Mi auguro possa prendere le cose migliori del pebble e sfruttarle per tirar su uno smartwatch veramente ottimo,almeno l’acquisto e la cancellazione di pebble non sarebbe stata totalmente vana…

    • Bronx

      E di continuare con lo stesso sdk almeno tutto il lavoro fatto su peeble non andrà buttato. Anche perché l acquisizione era per interessi nel software e non nel hardware

  • Kinto

    Sarebbe già ottimo se tirassero fuori un Pebble, ma bello a vedersi!
    Vincerebbe a mani basse! Ottima autonomia, vero water resistant subacqueo (amenoche non vi chiamate Maiorca o Pelizzari…), display always on con e-ink, prezzo e buon supporto di terze parti!

    Ok, qualche piccolo cambiamento qua e là non guasterebbe, ma meno importante!

  • Hanno tutte le carte per creare qualcosa di molto interessante… Speriamo non facciano casini :

  • Linus

    Prodotti di un brutto pazzesco, blaze in primis, osceno! Già non li soffrivo prima, ora che hanno distrutto Pebble con l’acquisizione annullando il mio pledge su Kickstarter proprio non li sopporto. Spero nel flop più totale

    • Enry

      Io spererei in un pebble così com’era stato pensato. Stavo aspettando l’uscita prevista per i primi mesi del 2017 (Pebble Time2).
      Se lo avessero portato avanti pari pari e con qualche piccola miglioria sulla parte fitness, sarebbe eccezionale.
      Staremo a vedere nei prossimi mesi.
      PS: ovviamenete a prezzi “onesti”