BitTorrent Live rilasciata per iOS: lo streaming video diventa P2P

Andrea Centorrino

A maggio BitTorrent presentava la nuova piattaforma Live, per guardare trasmissioni in streaming grazie ad una versione rivista del celebre protocollo peer-to-peer, e prometteva il rilascio della versione iOS entro giugno. Alla fine, con 6 mesi di ritardo, l’app è approdata sull’App Store, ma il ristretto numero di canali potrebbe scoraggiare i più a scaricarla.

A differenza dei normali protocolli di broadcasting, in cui un server distribuisce i contenuti a diversi client, nell’architettura BitTorrent sono i client stessi a replicare ed a scambiarsi le porzioni di informazione fra loro. Tuttavia, nonostante la nuova piattaforma Live sfrutti questo principio, non è chiaro se lo stesso valga per i client mobili, visti i piani dati limitati e la necessità di contenerne il traffico.

LEGGI ANCHE: Tutte le novità del catalogo Netflix italiano

Al momento, su BitTorrent Live è possibile guardare 16 canali, fra i quali troviamo NASA, One World Sports, e France 24. L’app, già disponibile per macOS, Fire TV ed Apple TV, si può scaricare per iOS dall’App Store cliccando sul badge sottostante.

App Store badge

Via: The Verge