Apple avrebbe infranto 32 brevetti Nokia, avviata la causa legale

Giuseppe Tripodi

Se pensavate che la questione dei brevetti si fermasse all’eterna lotta tra Samsung ed Apple, vi sbagliate di grosso. Secondo quanto riferito da CNBC, infatti, recentemente Nokia ha fatto causa alla società di Cupertino, che avrebbe infranto diversi brevetti in Germania e Stati Uniti.

Grazie anche a diverse acquisizioni (tra cui la più recente quella di Alcatel-Lucent), Nokia possiede infatti un importante numero di brevetti legati alla telefonia mobile; secondo StreetInsider, l’azienda finlandese che ha investito oltre 115 milioni di euro in ricerca e sviluppo negli ultimi 20 anni avrebbe proposto ad Apple un accordo di licenza, ma senza risultati.

LEGGI ANCHE: Come avrebbero potuto essere i progetti abbandonati di Nokia

La società della mela nega invece questa versione, sostenendo che non ci sia stata alcuna precedente trattativa.

Nello specifico, Nokia accusa Apple di aver infranto 32 brevetti relativi a display, interfaccia utente, software, antenna, chipset e codifica video.

Via: 9to5Mac