Kickstarter rende open source le app Android e iOS

Giuseppe Tripodi

Kickstarter è senza dubbio il più famoso portale per i progetti in crowdfunding: dopo essere stato a lungo raggiungibile solo tramite il sito web, da poco più di un anno sono disponibili le app per Android e iOS, che ormai includono la maggior parte delle funzioni.

Ma adesso c’è un’importante novità a proposito delle app: nel software in sé non è cambiato nulla, ma il team ha reso open source le due applicazioni, condividendo il codice sorgente su GitHub. Potete leggere di più in merito su questo post Medium di Brandon Williams, mentre potete visualizzare i codici dai link di seguito:

Via: AndroidPolice