TIM lancia due nuovi profili tariffari: TIM One Prime Go e TIM Base New

Giuseppe Tripodi

Il 28 novembre TIM ha lanciato due nuovi piani tariffari, TIM One Prime Go e TIM Base New.

La prima delle due viene attivata di default su tutte le SIM dell’operatore e prevede un costo settimanale di 0,49€ (1,96€ ogni 4 settimane): il costo delle chiamate è di 19 centesimi al minuto, con scatto alla risposta di 20 centesimi e tariffazione a scatti anticipati di 60 secondi; il costo degli SMS, invece, è di 16 centesimi, mentre per gli MMS si sale a 1,30€.

Gli utenti che utilizzano TIM One Prime Go usufruiscono di tutti i vantaggi della “vecchia” TIM Prime Go, ossia chiamate ed SMS illimitati verso un numero TIM a scelta, possibilità di vincere smartphone e altri premi ad ogni ricarica, biglietti 2×1 per il cinema fino a fine 2016 e Servizi Premium Serie A TIM 2016/2017.

LEGGI ANCHE: TIM lancia SuperGiga 10eLode e 30eLode

Se tutto ciò non vi interessa, quel che dovrete fare è passare a TIM Base New, il nuovo piano dell’operatore senza alcun costo: in questo caso è previsto un costo di 23 centesimi al minuto con scatto alla risposta da 20 centesimi e scatti anticipati da 60 secondi. Per quanto riguarda gli SMS, invece, il costo è di 19 centesimi, mentre gli MMS vengono 1,30€.

Per maggiori informazioni vi rimandiamo alle specifiche pagine del sito ufficiale: TIM One Prime Go e TIM Base New.

Via: MondoMobileWebFonte: MondoMobileWeb