Telegram è l’app di chat preferita da oltre il 50% dei nostri lettori

Emanuele Cisotti -

È stata una vittoria schiacciante, quella che Telegram ha compiuto nei confronti di tutte le altre app di chat in circolazione nel nostro ultimo sondaggio. Oltre il 50% di voi (per la precisione il 51,9%) ha votato infatti per l’app di messaggistica dell’imprenditore russo. I motivi possono essere molti, ma è sicuramente interessante vedere come l’utenza più tecnologicizzata (ovvero voi) ha scelto Telegram a fronte delle altre applicazioni come quella preferita.

LEGGI ANCHE: Migliori bot Telegram

Il secondo posto spetta a WhatsApp, con il 28,6% dei voti. L’applicazione di chat di Facebook è stata probabilmente molto apprezzata per le ultime novità introdotte, come per esempio chiamate e videochiamate. Rimangono poi le briciole per tutte le altre applicazioni in “gara”. Google Allo raccoglie il 4,8%, seguito dall’altro servizio Google, Hangouts, con il 3,1%. È un’altra app di Facebook, ovvero Messenger, a raccogliere poi un altro 2,3% e a ruota troviamo invece iMessage (o Messaggio), Signal e Viber tutto con lo 0,8%. Le altre app hanno invece preso appena pochi punti ciascuna.

  • ishter86

    Vi dico solo che per mesi quindi avete preso per il culo la maggioranza dei lettori, per dire…

    • Eh?

      • LeNNyNERo

        Mha

        • ?????

          • LeNNyNERo

            Mi sfugge, e anche a te probabilmente, il senso del suo commento. Tutto qui;)

          • Ah ok 😀
            E io che speravo tu l’avessi capito e volessi spiegarmelo 😀

    • Io non mi sento preso per il culo

      • ILCONDOTTIERO

        Ma difatti ha fatto una esclamazione fuori luogo con offesa gratuita . Non vedo il perché di una dichiarazione così spinta e fuori luogo .

    • djxkill

      Perchè avrebbero preso in giro i lettori?
      A me non sembra.

      • ILCONDOTTIERO

        Su Telegram ci sono sempre stati pregiudizi da parte della gente comune e niente di più come accade su tante altre cose in generale e sarà sempre così fa parte delle regole del gioco . Trovare dopo anni delle loro novità su WhatsApp e gridare al miracolo la dice lunga sulla valutazione di una app . Poi credo abbia esagerato nell’esprimere il suo disappunto , prendendosela con chi non centra nulla e avrei evitato sinceramente offese gratuite ingiustificate .

  • Nicolò Semprini

    Ma per esempio usare StrawPoll per i sondaggi?
    Ora come ora non abbiamo nessuna prova che quello che scrivete sia vero.

    • Biagio Marino

      Perzone falze! Cosa ciera in quel IM!

    • the

      L’unica cosa a cui non credo è che la fetta dei voti scherzosi a ciao im non sia arrivata ad una quota abbastanza significativa da essere segnalata!

      • Nicolò Semprini

        Beh io ho votato Discord…

    • Sì certo potremmo anche usare un’altra piattaforma, ma mi sembra un po’ esagerato pensare che ci siamo messi a modificare un sondaggio simile. A quale scopo? 😀

  • Il numero è significativo, quello che meraviglia e che c’è ancora chi persiste a farsi rubare dati da WA.

  • Chirurgo Plastico

    Se solo aggiungessero le videochiamate!

  • eric

    …..campione statistico numericamente irrilevante…..va bene solo per fare un “titolo” …..

    • Senza offesa ma nessuno qui ha avuto la presuzione di scrivere che è l’app preferita di tutti, d’Italia, d’Europa o del web: ma dai nostri lettori. Quindi la critica mi sembra tutt’altro che pertinente.

      • eric

        ….mi pare che “senza offesa per nessuno” ho espresso una semplice “equazione” ….. un pò come dire ….. il chinotto è la bibita preferita del Cral dei ferrovieri 😉
        ….siete bravi così e continuate allo stesso modo….altrimenti non vi leggerei 😉
        però la prossima volta non mi fate un “titolo” con …. l’App di chat MENO usata dai ns lettori ;P

        • Ma non abbiamo detto che è la più usata. Solo che è la preferita. Non ci vedo niente di così eclatante 🙂 Direi che nel titolo stiamo stati ben più che onesti.

  • WhatsApp è un po’ come la Democrazia Cristiana: tutti ne dicono il peggio possibile, nei sondaggi appare spacciato, ma poi all’atto pratico continua a dominare, piaccia o no, indipendentemente dal fatto che possa esserci anche molto di meglio.

  • Ingorante

    Google Allo è un voto di protesta.

  • Fabio Antonucci

    Sarà un caso ma solo una ventina dei 300 contatti che ho usa Telegram