Un nuovo brevetto Samsung mostra due dispositivi pieghevoli (foto)

Un nuovo brevetto Samsung mostra due dispositivi pieghevoli (foto)
Vezio Ceniccola
Vezio Ceniccola

Da diversi mesi ormai si parla di dispositivi flessibili, e già qualche settimana fa abbiamo visto in azione qualche propotito, come quelli di Samsung e Xiaomi. Proprio l'azienda coreana sembra una delle più impegnate in questo settore, come dimostrano il Project Valley e altri brevetti presentati negli ultimi tempi.

Nell'ultimo mese Samsung ha presentato altri due brevetti relativi a tecnologie pieghevoli. Come potete vedere dalle immagini, i dispositivi ipotizzati – uno più quadrato e l'altro più allungato, come un classico smartphone – si piegano a metà come fossero dei notebook, ma hanno un meccanismo diverso per la chiusura.

Il primo ha una struttura interna che non piega troppo il display flessibile all'interno, per non usurarlo nel tempo. Il secondo invece presenta una vera e propria cerniera, leggermente curva. Nei disegni si vedono anche due meccanismi di blocco dei dispositivi, in grado di tenerli chiusi quando vengono piegati.

Essendo brevetti, non sappiamo se e quando queste tecnologie verranno implementate in qualche prodotto reale, ma la strada sembra inevitabilmente segnata. Per vedere il primo dispositivo pieghevole, è ormai questione di (poco) tempo.

Commenta