Una delibera AGCOM ricorda agli operatori le tariffe massime per il roaming

Giuseppe Tripodi -

Continua la lotta dell’AGCOM contro gli operatori italiani per far rispettare le nuove tariffe stabilite dall’Unione Europea per il roaming all’estero. Il Garante ha già ammonito TIM e Wind, che hanno attivato dei pacchetti per l’estero senza esplicita richiesta dei clienti, e ha invitato i due gestori ad adeguarsi alla normativa europea entro la fine del mese.

In aggiunta a quanto fatto finora, l’AGCOM ha quindi emesso una nuova delibera, che ricorda agli operatori italiani il costo massimo di chiamate, SMS e dati all’interno dell’Unione Europea (foto in basso).

LEGGI ANCHE: Eurotariffa: cos’è e come cambia il roaming

Speriamo quindi che il messaggio venga recepito e che TIM e Wind si adeguino alla nuova Eurotariffa entro fine mese, come richiesto dall’AGCOM e, ancor prima, dall’Unione Europea.

agcom_roaming

Via: TariffandoFonte: AGCOM