Qualcomm si conferma regina, con 115 dispositivi con Snapdragon 820 in arrivo

Nicola Ligas -

Al termine del Mobile World Congress 2016 abbiamo scritto un editoriale, evidenziando “i vincitori” dell’edizione di quest’anno della celebre fiera, e tra questi abbiano annoverato anche Qualcomm. L’azienda di San Diego è infatti sulla strada per tornare ai fasti di un tempo, dopo il passo falso con Snapdragon 810, e la conferma di ciò arriva anche dal fatto che sono ben 115 i dispositivi pianificati con Snapdragon 820.

Giusto per continuare il parallelo, lo scorso anno erano 60 i dispositivi annunciati con Snapdragon 810 (e non siamo nemmeno sicuri siano stati tutti realizzati), ma non è solo quasi il doppio di modelli a separare i due SoC.

 

LEGGI ANCHE: AnTuTu incorona lo Snapdragon 820

Chiariamo che con “115 dispositivi” non intendiamo solo smartphone e tablet, ma qualsiasi tipo di device, dai visori VR alla robotica, dai veicoli (con Snapdragon 820A, una versione pensata per le smart car, con supporto QNX, Apple Car Play, e Android Auto) ai sistemi audio/video. Tutti questi saranno rilasciati non solo quest’anno, ma anche nel 2017 e forse anche più in là (il settore automobilistico ha tempi lunghi).

Basta questo a riportare Qualcomm ai fasti di un tempo? Forse no, ma la strada imboccata sembra quella giusta, anche perché l’azienda, come del resto non ha mai fatto, non si è fossilizzata su un unico settore, ma cerca di avere una visione a 360° del mondo tecnologico.

Via: Phone ArenaFonte: MyDrivers