App

gMaps, il client non ufficiale di Google Maps, ora permette di scaricare le mappe offline

gMaps, il client non ufficiale di Google Maps, ora permette di scaricare le mappe offline
Andrea Centorrino
Andrea Centorrino

gMaps è un client non ufficiale per Google Maps disponibile in versione universale per i dispositivi Windows 8 e 10. L'ultimo aggiornamento, il 3.5, introduce un'utile funzione: la possibilità di scaricare le mappe ed utilizzarle per navigare anche in assenza di connessione ad Internet.

Per attivare questa funzione, vi basterà recarvi nelle impostazioni ed attivare la "Offline Mode": subito dopo, potrete andare nel pannello "Layer" per selezionare il pulsante "Offline" ed avviare la navigazione.

style="padding-left: 30px"

Inoltre, gMaps 3.5 permette di ricalcolare più velocemente un percorso a seguito di una deviazione. Potrete scaricare l'app gratuitamente dal Microsoft Store, o pagare 2,49€ per la versione Pro.

Commenta