Apple ha brevettato un teleobiettivo pieghevole per smartphone

Speriamo possa essere la fine delle fotocamere sporgenti.
Apple ha brevettato un teleobiettivo pieghevole per smartphone
Giuseppe Tripodi
Giuseppe Tripodi

È stato avvistato un nuovo brevetto depositato da Apple e chiamato folded telephoto camera lens system che, tradotto alla lettera non suona affatto bene. Non immaginate un telescopio pieghevole da mettere in tasca, ma pensate più ad un periscopio come quello delle Giovani Marmotte.

A giudicare da quanto si legge nel documento e si intuisce dalle immagini, si tratta di un sistema ad L con uno specchio posto nell'angolo: la luce entra dalla lente principale, viene rifratta dallo specchio ed inviata ad un'altra lente collegata al sensore d'immagine.

style="padding-left: 30px;"

Con questo brevetto si potrebbero evitare sgradevoli fotocamere sporgenti, ma permetterebbe anche di ottenere dei risultati da teleobiettivo inclinando leggermente la seconda lente.

Curiosamente, uno dei casi d'uso indicati nel brevetto prevede che questo sistema venga incluso come seconda fotocamera in uno smartphone, da affiancare ad una fotocamera standard. Non vorremmo indurvi in conclusioni fuorvianti, ma è interessante leggere di questo brevetto e pensare che il prossimo iPhone 7 (specialmente il modello Plus) potrebbe includere proprio una doppia fotocamera.

Commenta