Microsoft non ha intenzione di puntare sugli smartphone (almeno per quest'anno)

Microsoft non ha intenzione di puntare sugli smartphone (almeno per quest'anno)
Giuseppe Tripodi
Giuseppe Tripodi

Durante la conferenza Build 2016 tenutasi ieri a San Francisco, Microsoft ha mostrato tante novità relative a Windows 10 ma, escludendo alcune interessanti novità per Continuum e poco altro, sembra si sia concentrata principalmente su Xbox e HoloLens, lasciando da parte Windows 10 Mobile.

Dopo la conferenza, i colleghi di The Verge hanno fatto una chiacchierata con Terry Myerson, a capo della divisione Windows, che ha ammesso che il settore mobile non è quello su cui si concentreranno per il momento.

Se vogliamo conquistare tanti utenti smartphone, Windows Phone non è il modo giusto per farlo [...]. Se vogliamo puntare su cose nuove ed eccitanti, dobbiamo parlare di Xbox e HoloLens.

Il dirigente Microsoft ha inoltre ammesso che l'azienda deve tenersi stretta la sua leadership nella fascia in cui va meglio, ossia con i dispositivi tra i 9 e i 30 pollici.

style="padding-left: 30px;"

Si tratta di un approccio molto concreto da parte della società di Redmond, che in ogni caso non abbandonerà gli smartphone, pur ammettendo che non è il settore su cui si focalizzerà quest'anno:

Faremo grandi cose con i telefoni e gli smartphone di quest'anno sono una parte importante della famiglia, ma non rappresentano la nostra punta di diamante.

Via: TheVerge

Commenta