Le app più utilizzate del 2015 (che poi sono anche quelle del 2014)

Le app più utilizzate del 2015 (che poi sono anche quelle del 2014)
Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti

Fare una classifica delle 10 app più utilizzate, a prescindere dalla piattaforma, può sembrare un compito stimolante e intrigante, se non fosse che, almeno in queste posizioni, non è che ci sia poi chissà quale "movimento". Nielsen si è scrupolosamente occupata di capire quali sono le app più usate, purtroppo usando come campione il solo suolo statunitense, che è abbastanza facile accomunare anche all'Europa, ma non ad altre parti del globo, come Russia, Asia in generale o sud America.

In ogni caso è anche facile immaginarsi che, visto la portata delle app in testa a questa classifica, le differenze possano essere poi non così tante. E infatti. Facebook detiene ancora saldamente la prima posizione con oltre 126 milioni di utenti (medi da gennaio ad ottobre) e una crescita dell'8%. L'azienda riesce però a strappare anche una terza posizione con Facebook Messenger (prima al settimo posto) con una crescita del 31%. Scende Google Search al quarto posto, sale YouTube al secondo. L'unica new entry sono le mappe di Apple alla decima posizione che cacciano Google+ fuori dalla top ten.

Nelle immagini a seguire trovate anche una statistica relativa alle piattaforme utilizzate da mobile, ma ricordate che è calcolata solo sul suolo statunitense.

Fonte: Nielsen

Commenta