FamilyStories usa Continuum per raccontare le storie ai nostri figli

Giuseppe Tripodi -

Continuum non serve solo per utilizzare le noiose applicazioni Office collegando il nostro smartphone ad uno schermo esterno, può essere anche un’ottima risorsa per intrattenere i più piccoli.

A tal proposito, FamilyStories è la prima app di terze parti ad utilizzare le API di Continuum e lo fa per aiutarci a raccontare una storia ai più piccoli.

Con quest’app, infatti, è possibile creare il proprio racconto illustrato, utilizzando gli sfondi e i personaggi presenti oppure aggiungendone di nuovi prendendoli dalla galleria.

LEGGI ANCHE: Continuum non sarà solo un’esclusiva dei top di gamma?

Dopo aver inserito immagini e testo, è possibile sfruttare Continuum per proiettare la storia sulla TV, mentre lo smartphone ci legge la fiaba che abbiamo scritto.

FamilyStories è disponibile per Windows 10 e potete scaricarlo gratuitamente dal badge di seguito.

Windows Store badge

 

Via: WMPU