Vedremo davvero un "Surface Phone" con Windows 10 Mobile?

Vedremo davvero un "Surface Phone" con Windows 10 Mobile?
Giuseppe Tripodi
Giuseppe Tripodi

Da ieri gli utenti di tutto il mondo si stanno affrettando ad aggiornare il proprio PC a Windows 10, ma la situazione dal fronte smartphone rimane leggermente più complessa.

Pare che Windows 10 Mobile possa arrivare a novembre, ma non è ancora del tutto chiaro quali dispositivi lo monteranno. Certo, abbiamo avuto abbastanza indizi da credere ragionevolmente che Lumia 950 e Lumia 950 XL saranno i primi top di gamma con questo OS, ma c'è chi suggerisce l'ipotesi di un Surface Phone.

Intendiamoci: se non avete mai sentito questo nome è del tutto normale. Non si tratta, infatti, di un nuovo smartphone di cui sono iniziati i rumor, ma più di una sorta di brand.

È stato più volte suggerito che Microsoft taglierà di molto il numero di smartphone prodotti e che potrebbe arrivare a seguire solo tre categorie di mercato (aziende, fascia bassa e appassionati), proponendo per ognuna di esse non più di 1-2 dispositivi.

LEGGI ANCHE: Cos’ha in mente Microsoft per il futuro di Windows 10 Mobile?

Prendendo ad esempio anche le dichiarazioni di Joe Belfiore a The Verge, quindi, non è difficile immaginarsi un approccio à la Surface, ossia con pochissimi smartphone prodotti in casa, che spiccheranno per affidabilità e caratteristiche tecniche, diventando i punti di riferimento indiscussi del nuovo sistema operativo.

Probabilmente, insomma, è ancora presto per parlare di un vero Surface Phone, ma non c'è dubbio che sia quella la strada che Microsoft ha intrapreso.

Commenta