Ebook, confermata la sentenza contro Apple: pagherà 450 milioni

Giuseppe Tripodi -

La corte d’appello federale degli USA ha confermato la sentenza che, già nel 2013, aveva condannato Apple per le pratiche scorrette nella vendita degli ebook.

La società di Cupertino è responsabile di aver fatto pressioni su alcuni editori, al fine di stabilire arbitrariamente il prezzo degli ebook e sfavorire in questo modo la concorrenza (Amazon su tutti).

LEGGI ANCHE: Apple Music è già nel mirino dell’antitrust USA

Per questo motivo, Apple ha già accettato le condizioni dell’antitrust che prevedono il pagamento di una multa di 450 milioni di dollari.

Via: TheVerge