Con l'ultima versione di Google Calendar per iOS possiamo allegare i file di Drive

Con l'ultima versione di Google Calendar per iOS possiamo allegare i file di Drive
Giuseppe Tripodi
Giuseppe Tripodi

Nel mese di marzo Google ha portato la rinnovata versione del suo calendario anche su iPhone: oggi, dopo circa tre mesi, il team di BigG ha rilasciato un importante aggiornamento, che porta anche su iOS alcune funzionalità già presenti su Android.

In primo luogo, è adesso possibile vedere più eventi nella schermata settimanale e personalizzare il calendario mostrando o meno il numero della settimana.

Inoltre, è adesso possibile allegare file di Google Drive agli eventi del calendario, proprio come su Android. Possiamo includere documenti di testo, fogli di calcolo e PDF e, una volta allegati, Drive ci chiederà se vogliamo condividerli con le altre persone invitate all'evento.

Infine, grazie alle notifiche interattive di iOS, quando ci viene segnalato un evento possiamo inviare una mail agli invitati o aprire la mappa relativa dopo un semplice swipe sulla notifica.

Si tratta di tante piccole novità, che vanno a migliorare una già ottima applicazione: se non l'avete ancora fatto, potete installare gratuitamente Google Calendar dal badge di seguito.

Commenta