Per la prima volta dopo sei anni diminuiscono le vendite di smartphone in Cina

Giuseppe Tripodi -

Dopo sei anni di continua crescita, nel primo trimestre di quest’anno il mercato cinese degli smartphone non ha registrato alcuna crescita rispetto agli anni precedenti.

Secondo i dati IDC, infatti, nel Q1 del 2015 le spedizioni di dispositivi mobili sono diminuite del 4% rispetto a quelle del primo quarto del 2014 (98,8 milioni) e dell’8% rispetto al trimestre precedente (Q4 2014).

LEGGI ANCHE: Dati Kantar: in Europa Windows Phone e iOS rubano quote ad Android

In ogni caso, è interessante dare un’occhiata alla tabella che mostra i marchi che hanno venduto di più in Cina: al primo posto Apple, che nel primo trimestre ha spedito 14,5 milioni di smartphone, registrando una crescita del 62,1%. Seguono in positivo Xiaomi e Huawei (che nell’ultimo anno sono cresciute rispettivamente del 42,3% e 39,7%), mentre è crollata Samsung, che ha perso oltre 50 punti percentuali.

Vendita smartphone Cina Q1 15

Via: Windows CentralFonte: IDC
  • Enrico Furnari

    La gente si è accorta che per usare whatsapp non serve cambiare un telefono all’anno?

  • FraM

    Magari perché ormai ce l’hanno tutti, bambini compresi……….