App

Basta un link per spostare le vostre chat di gruppo da altri servizi su Telegram (foto)

Basta un link per spostare le vostre chat di gruppo da altri servizi su Telegram (foto)
Nicola Ligas
Nicola Ligas

Telegram cerca sempre nuovi modi per strappare utenti ai servizi rivali, e quello introdotto ora è senz'altro tra i più interessanti. Non volete lasciare WhatsApp perché avete troppi gruppi a cui siete affezionati? Adesso le cose sono più semplici grazie al link di invito. Vi basterà infatti andare in Telegram, creare un nuovo gruppo e poi andare su "aggiungi partecipanti", e tappare su "invita al gruppo via link". Vi verrà così fornito un link che potrete condividere su qualsiasi app di messaggistica vogliate, e non appena questi installeranno Telegram, potranno unirsi al vostro gruppo semplicemente cliccando su tale link.

LEGGI ANCHEWhatsApp contro abusi e criminalità: in Italia è già “di moda”

Non solo. Nell'aggiornamento di oggi per Android e iOS ci sono tante altre novità, che andiamo subito ad elencare:

  • Luoghi: condividendo la vostra posizione, potrete ora scegliere negozi e POI, e quando li visualizzerete avrete anche indicazioni per arrivarci. Inoltre questa sezione è stata ridisegnata
  • Didascalie alle foto: funzione che ancora mancava, e che adesso arriva
  • Nuovi messaggi vocali: ora potrete vedere se il destinatario ha ascoltato il vostro messaggio e tenere traccia di quelli che avete ascoltato a vostra volta. Quelli che non sono ancora stati riprodotti sono marchiati con un piccolo puntino.
  • Notifiche smart: stanchi di continue notifiche dai gruppi, oppure ogni volta che qualcuno vi invia messaggi a catena, oppure non volete ricevere notifiche su smartphone mentre state chattando con la stessa persona da PC? Da oggi non dovrete più preoccuparvene.
  • Si espandono le preview dei link, che ora funzionano pressoché per qualsiasi sito
  • Novità per Android: adesso potrete vedere quando la persona con cui state chattando vi sta per inviare una foto o un messaggio vocale. Le animazioni di scrolling e delle foto sono inoltre più fluide, e infine il menu emoji è stato ridisegnato, con un tab apposito per gli sticker. E questo è solo un assaggio della "rivoluzione di sticker" che arriverà.

Qui sotto vi lasciamo i badge per i rispettivi store, ma gli utenti Android che non avessero ancora ricevuto l'aggiornamento, possono scaricarlo anche da apk mirror.

Fonte: Telegram

Commenta