App

Surface Pro 3 prende il volo sempre più spesso

Surface Pro 3 prende il volo sempre più spesso
Giuseppe Tripodi
Giuseppe Tripodi

Nonostante il titolo possa lasciare spazio alle interpretazioni, non parliamo di tablet Microsoft lanciati dalla finestra, anzi.

Il Surface Pro 3, infatti, è sempre più presente nelle cabine di pilotaggio degli aerei, sostituendo i canonici manuali di volo, grazie anche a software professionali come Jeppesen FliteDeck.

LEGGI ANCHE: Apple Pay vola in alto: JetBlue è la prima compagnia aerea ad accettarne i pagamenti

Di recente sia Australian Airlines che Lufthansa hanno annunciato che i loro piloti utilizzano questo tablet come strumento per il volo, in accoppiata con il suddetto FliteDeck.

Questo software è disponibile anche per iPad, ma piccole differenze in termini di funzionalità tra le versioni per i due dispositivi hanno portato le compagnie aeree a puntare sul Surface Pro 3.

Commenta