Windows Hello è gia stato testato con migliaia di volti

Giuseppe Tripodi -

Come ormai saprete, Windows 10 introdurrà un sistema di riconoscimento avanzato chiamato Windows Hello, che può essere utilizzato per identificare il volto, l’iride o le impronte digitali.

LEGGI ANCHE: Windows Hello, il nuovo sistema di autenticazione di Windows 10

Secondo quanto dichiarato nella conferenza WinHEC, questo sistema di riconoscimento facciale è già stato testato con 13.000 persone di differenti etnie, altezza e peso, che indossavano o meno gli occhiali da vista.

Durante la spiegazione, inoltre, è stato comunicato che Windows Hello potrà essere implementato con fotocamere che hanno una risoluzione di almeno 640 x 480; inoltre, deve essere dotata di lenti che supportano gli infrarossi, illuminatori a infrarossi e filtri passa-banda. A tal proposito, Microsoft ha già annunciato che tutti i PC che montano la fotocamera Intel’s RealSense F200, potranno utilizzare tutte le funzionalità di Windows Hello.

Via: Windows Central