Swift, il linguaggio di programmazione di Apple, cresce molto in fretta

Giuseppe Tripodi -

La scorsa estate Apple ha rivoluzionato la programmazione su iOS presentando Swift, un linguaggio di programmazione che riprende molto della struttura dei linguaggi di scripting, semplificando il lavoro ai developer.

Swift è cresciuto molto velocemente e, secondo le statistiche di RedMonk, si trova adesso alla posizione 22 tra i linguaggi più utilizzati. C’è da precisare che questi dati sono basati solo sul numero di progetti caricati su GitHub e sulle domande poste su StackOverflow: non si può ovviamente parlare di termini assoluti, quindi, ma comunque sono ottimi punti di riferimento.

LEGGI ANCHE: iPhone nuovo? Ecco le app che non possono mancare

Il podio è occupato come sempre dai tre linguaggi più comuni online (specialmente nei progetti indipendenti): JavaScript, Java e PHP. Alla posizione 17, inoltre, troviamo GO, il linguaggio sviluppato da Google nel 2009 che, tuttavia, non è cresciuto così velocemente come Swift poiché non è stato adottato come standard da nessuna piattaforma mobile.

Via: Wired