Nike al lavoro su nuovi wearable in collaborazione con Apple

Nike al lavoro su nuovi wearable in collaborazione con Apple
Giuseppe Tripodi
Giuseppe Tripodi

Tra Nike ed Apple c'è sempre stata una solida partnership che aveva già portato milioni di utenti ad utilizzare Nike+ come sistema di riferimento per il fitness.

Dopo FuelBand, però, sembrava che l'azienda avesse abbandonato il mercato dell'hardware per dedicarsi unicamente al software per il fitness. Tuttavia, stando alle ultime dichiarazioni di Mark Parker, CEO di Nike, la situazione è cambiata ancora una volta: l'amministratore delegato si è detto ottimista circa una partnership con Apple poiché, a suo dire, insieme possono raggiungere dei traguardi impossibili da ottenere singolarmente.

Sì, è parte del nostro piano espandere la frontiera digitale in termini di wearable e andare dai 25 milioni di utenti di Nike + a.... centinaia di milioni di utilizzatori

style="padding-left: 30px"

Sebbene non ci siano ancora dichiarazioni che lascino intendere che la collaborazione sia già ufficialmente in atto, le due aziende sono da sempre in ottimi rapporti e, in occasione del lancio di Apple Watch, Apple aveva anche assunto il precedente direttore del design di Nike.

È quindi lecito aspettarsi di vedere nei prossimi mesi nuovi braccialetti smart con il celebre logo Swoosh, da utilizzare in accoppiata con il proprio iPhone.

Via: The Verge

Commenta