8.5

Tronsmart AirAmp Dual Coil, la recensione del caricatore wireless da scrivania (foto)

Giuseppe Tripodi -




Recensione Tronsmart WC01 AirAmp Dual Coil

Tronsmart è un’azienda che ha imparato a farsi conoscere ed amare grazie al buon rapporto qualità/prezzo dei suoi speaker: ma la società cinese produce anche caricabatterie e power bank quest’anno ha abbracciato in pieno la filosofia wireless. Il Tronsmart AirAmp Dual Coil è infatti un caricatore wireless da scrivania, perfetto per ricaricare lo smartphone tenendolo bene in vista, magari per dare un’occhiata alle notifiche.

Nonostante sia interamente in plastica, il caricatore risulta ben costruito e soprattutto ben pensato: si presenta come uno stand su cui poggiare lo smartphone, sia in portrait che in landscape. Perché uno dei punti di forza di questo dispositivo, come suggerisce il nome stesso (Dual Coil), è di avere due bobine per la ricarica wireless, una posizionata in alto e una in basso: questo permette di ricaricare lo smartphone in sia se lo posizionate in verticale che in orizzontale.

Sul fondo si trova un LED verde che si accende quando il caricabatterie è in funzione, mentre sul retro troviamo alcune fessure da cui esce l’aria: all’interno dello stand, infatti, si trova una piccola ventola che evita che il dispositivo si surriscaldi. Precisiamo comunque che il caricabatterie è assolutamente silenzioso e, anche impegnandovi, non riuscirete a sentire il rumore della ventola che gira. Infine, dietro troviamo l’ingresso USB-C per collegare lo stand alla presa: un plauso a Tronsmart che ha adottato in pieno il nuovo standard, tanto su questo caricabatteria che nei suoi nuovi power bank. Nota: nella confezione non è incluso l’alimentatore da parete, ma solo un cavo USB – USB-C.

Questo caricabatteria supporta lo standard Qi, quindi è compatibile con la maggior parte degli smartphone con ricarica wireless attualmente sul mercato, inclusi Galaxy S9 e iPhone X. Inoltre, se lo collegate ad un alimentatore che supporta il Fast Charge, potrete beneficiare della Fast Wireless Charging, con un’erogazione massima di 10W (abbastanza per supportare il quick wireless charging di Samsung, fissato a 9W).

Come sempre, c’è da tener presente che la ricarica wireless è fisiologicamente più lenta di quella cablata, ma questo ovviamente non dipende dal caricatore in sé, che trasmette almeno il 72% dell’energia assorbita. Per dare qualche cifra, segnaliamo che il caricatore wireless di Tronsmart ha caricato un Galaxy S8 dall’80% al 100% (la fase in cui la ricarica diventa più lenta) esattamente in 40 minuti.

Precisiamo che la ricarica wireless funziona senza problemi anche con la cover (fino a 5cm di spessore), quindi non dovrete preoccuparvi di rimuoverla o di fare alcunché: vi basterà poggiare lo smartphone sullo stand e dimenticarvi di tutto il resto.

Il Tronsmart WC01 AirAmp Dual Coil è in vendita su GeekMall al costo di 14,90€: un prezzo decisamente abbordabile e anche piuttosto economico, considerando quanto offerto dal caricabatteria.

Foto

 

Giudizio Finale

Tronsmart WC01 AirAmp Dual Coil

8.5

Tronsmart WC01 AirAmp Dual Coil

Il Tronsmart AirAmp Dual Coil è un caricatore wireless economico ed estremamente funzionale: con meno di 15€ vi portate a casa un fido alleato per la vostra scrivania, su cui poggiare lo smartphone per averlo sempre carico. Supporta lo standard Qi e il Fast Charge (fino a 10W) e ha una piccola ventolina per evitare surriscaldamento: cosa chiedere di più per quel prezzo?

di Giuseppe Tripodi
Pro
  • Economico e funzionale
  • Standard Qi
  • Supporta Fast Charge
  • Due bobine per ricaricare sia in orizzontale che in verticale
Contro
  • Alimentatore da parete non incluso
  • Materiali economici
  • Tiwi

    non male nel complesso

  • Nicola

    Il problema di questi caricabatterie è sempre la ventolina, viene sempre definita silenziosa ma si sente sempre. Magari non la si sente sulla scrivania del lavoro dove bene o male un po’ di rumore c’è sempre, ma a casa e sul comodino sono inutilizzabili, ne ho già resi due e ora ne ho preso uno senza ventolina. Ci mette mezz’ora in più a caricare per non scaldare troppo il telefono ma almeno dormo