8.0

Invoxia NVX 200 telefono fisso per smartphone, la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti -




Recensione Invoxia NVX 200

Il mondo della telefonia fissa è passato ormai in secondo piano da tempo in favore della telefonia mobile. Questo però non vuol dire che la telefonia fissa sia morta e anzi ci sono ancora un gran numero di lavori o situazioni per cui la telefonia fissa è ancora il modo migliore di fare telefonate. Invoxia ha pensato bene quindi di cercare di avvicinare questi due mondi, unendo la flessibilità degli smartphone alla comodità di un telefono fisso e ha realizzato NVX 200.

Questo prodotto, come anche il prezzo confermerà, ha un target molto specifico che è quello degli uffici e dei businessman e permette a queste persone di semplificare, in base alle necessità, l’utilizzo del proprio smartphone per chiamare. Abbiamo provato a lungo questo NVX 200 e siamo pronti a spiegarvi il funzionamento e dirvi cosa ne pensiamo. L’installazione è semplice e si dovrà collegare la base alla corrente, la cornetta con un lungo filo arrotolato e il tipo di supporto che ci è più utile: microUSB o Lightning. La porta Type-C è in dirittura d’arrivo.

La connessione però in realtà avviene via Bluetooth e potrete collegare il vostro smartphone all’NVX 200 come fareste con qualsiasi altro dispositivo Bluetooth. La connessione fisica fra i due dispositivi permette in sostanza di ricaricare il vostro smartphone e di tenerlo in posizione eretta per videochiamate più comode. L’aggancio è molto solido ed è possibile allargare la base in profondità per fare spazio a qualsiasi telefono (o tablet!). Ci sono due “contro”: ad ogni collegamento viene suggerito il download di un’app su smartphone Android, app in realtà inutile su questo modello e che su smartphone con tasti vicini al bordo inferiore diventa difficile premere questi tasti se il telefono è inserito nella base.

Invoxia NVX 200 vi permette di rispondere alla telefonate semplicemente alzando la cornetta e riagganciare chiudendola, così come potrete avviare una telefonata alzando la cornetta e digitando il numero di telefono. Sullo schermo è possibile scorrere la rubrica del nostro telefono o le chiamate recenti, così come è possibile associare alle dieci cifre dei contatti rapidi da chiamare. La rotella in metallo ha un ottimo feedback è vi permette di rispondere in vivavoce o di scorrere i menù. A telefonata iniziata vi permetterà invece di regolare il volume. In vivavoce il volume è molto alto e la qualità audio è molto buona, così come dall’altra parte ci sentiranno molto bene, grazie a dei microfoni capaci di registrare audio cristallino fino a 5 metri.

È possibile poi escludere rapidamente il microfono o chiamare la nostra segreteria telefonica, entrambi con la pressione del tasto dedicato. Invoxia NVX 200 è un prodotto curato dal punto di vista del design e molto comodo da utilizzare quotidianamente permettendo a chi sta molte ore al telefono di stare lontano da qualsiasi tipo di radiazione o comunque dispositivo che tende a scaldare il proprio orecchio. In più le varie opzioni per avviare o commutare rapidamente una chiamata faranno comodo a chi al telefono dalla propria scrivania ci passa molte ore. È un prodotto ottimo sotto ogni aspetto e che fa esattamente quello che ci aspetterebbe da un prodotto simile. Il prezzo però è molto alto e restringe quindi in modo molto drastico il pubblico a cui è indirizzato. Parliamo di 249€ su Amazon.

Giudizio Finale

Invoxia NVX 200

8.0

Invoxia NVX 200

Invoxia NVX 200 è il telefono fisso per il vostro smartphone. È funzionale, ben costruito, elegante e con funzioni estremamente intuitive. Tutti quelli che usano molto il telefono alla scrivania ne vorrebbero uno, ma il prezzo alto lo renderà un prodotto per pochi.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Elegante e ben realizzato
  • Semplicissimo da utilizzare
  • Ottimo vivavoce
  • Display chiaro e ben visibile
Contro
  • Prezzo molto alto
  • La plastica trattiene un po' le impronte (ma si pulisce bene)
  • Essere un telefono fisso è la sua unica funzione