Lo stato delle reti in Italia: cresce la copertura 4G, ma non la velocità

Giuseppe Tripodi

OpenSignal ha pubblicato il suo nuovo report trimestrale relativo all’Italia che, come sempre, ci fornisce un chiaro quadro della rete mobile del nostro Bel Paese. I dati riportati sono basati su 1,34 miliardi di misurazioni, eseguite su oltre 120.000 dispositivi tra il 1 gennaio e il 31 marzo: in linea generale, grazie anche alla fusione tra Wind e Tre, è cresciuta la copertura di segnale 4G, ma le velocità non è cambiata poi molto rispetto alle misurazioni precedenti.

Grazie alla joint venture tra Wind e Tre e al successivo processo di unificazione delle reti, la copertura 4G di Wind è cresciuta moltissimo, arrivando al 67% di penetrazione sul territorio e superando 3 Italia (ferma al 58%). In ogni caso, in termini di 4G in cima alla classifica c’è sempre Vodafone, che spicca su tutti sia per copertura che per velocità di download, con una velocità media in download di 33,9 Mbps.

LEGGI ANCHE: Norvegia e Paesi Bassi al top per il 4G, Italia migliora ma non stupisce

Si difende bene TIM, che vince per latenza (sia 3G che 4G) ed è al secondo posto per velocità e copertura in 4G. L’operatore rosso-blu trionfa per velocità e copertura della rete 3G, ma possiamo dire che questa è una magra consolazione.

Interessante dare un’occhiata che confronta velocità, latenza e copertura del 4G in diverse città d’Italia: TIM eguaglia Vodafone per velocità di download a Bari, Bologna, Catania, Genova e Torino, ma per il resto la situazione non si discosta troppo da quella generale del resto del paese, con la piacevole sorpresa dell’ottima copertura di Wind a Bologna.

Per saperne di più in merito alla situazione dell’Italia, vi rimandiamo al report completo di OpenSignal e alle immagini che potete trovare nella galleria di seguito, che riassumono bene lo stato delle reti del Bel Paese.

  • Nigel

    Ma di che stiamo parlando?
    La 3 ha un segnale davvero penoso. Una volta non era così, la trovo tremendamente peggiorata.
    Il segnale è sempre presente e le chiamate si fanno senza problemi.
    Diverso è il discorso dati… c’è sempre segnale, ma ci sono dei “vuoti” pazzeschi: interi chilometri senza connessione, si entra in un edificio e il segnale crolla vertiginosamente.

    Non so cosa stiano facendo, ma per adesso l’unificazione wind tre non sta dando i frutti sperati.
    Il segnale, confronto a tim (dalla quale provengo dopo 1 anno) è vergognoso.

    • Matteo Schembri

      Bah dipende dalle zone. Io per esempio ti posso dire che dove abito io,la 3 prende bene sia per le chiamate e sia per internet. Certo,devo specificare che certe volte sotto rete 4G,internet sembra addormentato,ovvero capita che quando sono sotto rete 4G di 3,faccio fatica a girare una pagina internet o un video su Youtube. Questo problema,ovviamente non lo riscontro quando sono sotto rete H+ di 3. Infatti sono indeciso se lasciare l’opzione LTE attiva o disattivarla.