Instagram sta per trasformarsi in un vero e proprio negozio: in test il sistema di pagamento (aggiornato: anche in Italia)

Vezio Ceniccola -

Se c’è una cosa che Instagram sa fare davvero bene è quella di pubblicizzare marchi e prodotti, potendo contare su un bacino d’utenza molto ricettivo, come in nessun altro social moderno. Già da anni si parla di una possibile integrazione di una piattaforma per l’acquisto e la vendita, ma sembra che solo adesso, finalmente, sia arrivata l’ora giusta per farlo: l’app sta sperimentando un nuovo metodo di pagamento nativo, entrando in una fase completamente nuova della sua esistenza.

Alcuni utenti hanno scoperto che, nella propria versione dell’app, è ora presente una sezione apposita dove poter inserire i dati della carta di credito o di debito, associando un PIN per la sicurezza. Fatto questo, è poi possibile acquistare merce o effettuare prenotazioni direttamente all’interno del social, senza dover reinserire i dati né utilizzare altri siti o piattaforme collegate. Semplice e diretto, a prova di utente medio.

Per adesso sembra che la funzione sia limitata alla prenotazione di ristoranti, parrucchieri o altre attività di questo tipo e sia disponibile solo per alcuni utenti selezionati negli Stati Uniti. Per quanto riguarda i termini di contratto, la piattaforma utilizza le stesse norme del sistema di pagamento di Facebook.

Com’è facile intuire, le potenzialità per un sistema del genere integrato nativamente su Instagram sono devastanti, e darebbero un senso anche a tutti gli hashtag del tipo “#ad” che popolano la piattaforma. Le aziende, i brand ma soprattuto i tantissimi influencer presenti sul social potrebbero avere un’arma potentissima per vendere direttamente prodotti e servizi, in un modo ancora più rapido ed intuitivo rispetto al passato, sfruttando l’impulso allo shopping.

LEGGI ANCHE: Instagram, ma quante novità hai?

Non è chiaro se la novità riguarderà solo i profili verificati di aziende e produttori o sarà esteso a tutti, anche agli utenti privati, così come non si hanno informazioni precise sulle regioni del mondo nel quale sarà compatibile. Quello che è certo è che la nuova fase di Instagram è appena cominciata, dunque bisognerà attendersi grandi novità per il futuro.

Aggiornamento04-05-2018 ore 11:45

Come potete vedere negli screenshot in galleria, la funzione di pagamento sembra essere già disponibile anche per alcuni utenti italiani, e si tratta di profili privati.

Per adesso non sappiamo quali servizi siano già attivi per l’acquisto, dunque v’invitiamo a segnalarcelo nel caso in cui doveste effettuare un pagamento su Instagram.

Ringraziamo Giuseppe per la segnalazione

Fonte: TechCrunch