Apple domina un mercato dei tablet in continuo calo, ma un nuovo concorrente si staglia all’orizzonte (foto)

Edoardo Carlo Ceretti Si tratta di Chrome OS, che potrebbe sancire la riscossa di Google e una nuova speranza per un settore in chiaro debito di ossigeno.

Dopo essersi occupata degli smartphone, l’ultimo report di IDC ha tratteggiato lo stato di salute del mercato dei tablet, alla chiusura del primo trimestre dell’anno. Un mercato che, dopo il boom di inizio decennio dovuto alla presentazione del primo iPad, sta continuando ad annaspare nelle sabbie mobili del competitivo settore tecnologico, portandolo piano piano sempre più a fondo. Anche questo primo scorcio di 2018 non fa eccezione, con le forze in campo ormai ben delineate, ma una possibile sorpresa all’orizzonte.

Apple, pioniera del mercato, continua a guidare, con 9,1 milioni di iPad spediti e il 28,8% di quote di mercato, addirittura in crescita rispetto ad un anno fa. L’unico altro produttore capace di incrementare le spedizioni è Huawei, che passa a 3,2 milioni di unità, guadagnandosi il 10% netto di quote, appena dietro a Samsung, le cui quote rimangono invariate (16,7%), ma che vede le spedizioni crollare dell’11,4%, con 5,3 milioni di tablet spediti.

LEGGI ANCHE: Huawei MediaPad M5, la recensione

Tonfo per Amazon, che viene scalzato dalla quarta posizione da Lenovo, per un mercato complessivo in calo dell’11,7%, con 4,1 milioni di unità spedite in meno, rispetto allo stesso periodo del 2017. Come anticipato però, IDC prevede che un nuovo concorrente potrà inserirsi in questa partita: si tratta di Chrome OS, che di recente ha visto il lancio del primo tablet puro targato Acer e che in futuro potrebbe permettere a Google di ricominciare a dire la propria, dando nuovo impulso ad un mercato in evidente depressione. Per il momento, tocca agli ibridi 2 in 1 trainare il mercato, con Microsoft sugli scudi.

Fonte: IDC
  • Randolph Carter

    Quali sono le cause e quali le conseguenze?
    La scarsità d’idee e di modelli è una causa della crisi del mercato tablet o viceversa?
    Io direi, anche vedendo questi dati, che chi presenta nuovi modelli vende.

    • Andrea Martini

      Poche idee e quelle che ci son fa pure storcere il naso…

      Personalmente ho cambiato da poco il tablet ed ho acquistato il Mediapad M5, l’unico che mi sembrava buono senza sborsare troppo
      (iPad ed il suo iOS non lo voglio più…e samsung costa troppo..)

      • Danilo

        Ciao volevo prenderlo anch’ io. Come ti trovi? Batteria, audio, luminosità del display? grazie.

        • Andrea Martini

          mi trovo molto bene. schermo luminoso, fluido, batteria davvero buona…ora ha anche netflix in hd. Audio davvero molto potente…le 4 casse si sentono molto! Unici punti a sfavore è la mancanza del jack da 3,5″ e la usb-c non ha l’uscita video…

          se riesci vai al MW che lo hanno in esposizione di solito cosi provi al momento e decidi meglio 😉

          • Danilo

            Ti ringrazio per le info. Domani mattina ci passo! Avevo dei dubbi sulla luminosità. Provengo da uno schermo OLED molto luminoso. Gli ips nn li ho mai trovati particolarmente brillanti…
            Cmq vorrei provare questo Huawei. Spero di trovarmi bene.

  • Bothero Mike

    Ciao
    Per esperienza personale il primo tablet che comprai per pura curiosità tecnologica fu un mediacom 810c e devo dire che nel 2010 finché la batteria è durata fu un ottima esperienza, poi mi fu cambiato in garanzia con un altro mediacom ma 840i direi in quel caso pessima esperienza, infatti lo sostituiti con un samsung galaxy tab 3110 che ho usato fino a sei mesi fa circa quando comprai un ottimo Huawei m3 lite 10 pollici … Devo dire ottimo come qualità costruttiva e prezzo, meglio dei Samsung benche validissimi ma troppo cari, iPad l ho considerato ma essendo androidiano dal 2010 non volevo fare un salto nel buio inoltre iPad con il fatto della memoria non espandibile ti costringe a spendere troppo se si vuole un taglio di ram più grande.

  • Draco

    I 2-1vanno avanti ancora con gi atom con risoluzioni manco fhd, i tablet android ottimizzano male app e pagine web, ios troppo chiuso per un tablet.

  • ale

    io mi trovo bene con gli asus, nessun pulsante fisico che mi intralcia mentre lo tengo in mano (che i samsung hanno), niente knox e stupidaggini varie.. tanti giga espandibili e una discreta potenza di processore..