Lidl non compie 60 anni e dunque non regala buoni spesa celebrativi: occhio alla bufala su WhatsApp (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Torniamo a segnalarvi una delle tante bufale che circolano sul web, in questo caso su WhatsApp, veicolo tanto semplice quanto pericoloso, per la sua capacità di raggiungere capillarmente un enorme numero di utenti, alcuni dei quali non abituati a guardare con sospetto messaggi di origine sconosciuta. Protagonista suo malgrado è Lidl, celebre catena tedesca di supermercati discount.

Il messaggio che in questi giorni sta circolando tramite WhatsApp è facilmente smascherabile dagli utenti più scafati, per diversi motivi: il modo in cui è scritto il nome del supermercato, ossia LiDL; la scorrettezza grammaticale della breve frase contenuta nel messaggio; l’esplicito riferimento al 60° anniversario di Lidl, completamente inventato visto che la catena tedesca è stata fondata nel 1930 ed è in Italia da soli 25 anni. Ecco il testo completo:

LiDL regalando 60€ buoni a tutti per celebrare il suo 60° anniversario . Ottieni il tuo voucher gratuito a : (link)

LEGGI ANCHE: Google Assistant il miglior assistente, a Siri soltanto la polvere

Nonostante la goffaggine, il messaggio può comunque convincere alcuni utenti a cliccare sul link, facendoli ritrovare su una pagina che simula le fattezze di un sito web Lidl e mettendoli di fronte ad un breve questionario da completare. Al termine del quale, il sito imporrà all’utente di concedere l’accesso ad una ventina di numeri di amici, in cambio del quale (non) riceverà il tanto ambito quanto completamente falso premio di 60€ in buoni spesa.

Oltre alla presa in giro, anche una salatissima sorpresa: la sottoscrizione a diversi servizi a pagamento, che sottrarranno denaro dal vostro credito telefonico. Fate dunque attenzione a questa truffa – e sue possibili varianti – segnalandola in particolare ad utenti che ritenete possano essere particolarmente raggirabili da messaggi di questo genere.

Fonte: Bufale.net