Il display del nuovo iPhone LCD 2018 sarà molto più resistente alle cadute

Vezio Ceniccola

Il nuovo report di KGI Securities, realizzato dal sempre prolifico analista Ming-Chi Kuo, svela oggi una delle particolarità più interessanti del nuovo iPhone 2018 con schermo LCD, quello che dovrebbe costare meno degli altri due con pannello OLED.

Grazie all’utilizzo di un nuovo vetro di copertura, realizzato con processo Cover Glass Sensor, lo schermo sarà più resistente e meno soggetto a rotture e graffi da caduta, per la gioia di tutti gli utenti più sbadati. Il vetro dovrebbe essere più leggero e sottile e potrebbe integrare al suo interno un nuovo strato attaccato al display, che per adesso non ha ancora trovato spiegazione ma sembra possa far aumentare del 15% i costi di produzione.

Inoltre, Kuo conferma nuovamente l’assenza del 3D Touch dal modello LCD, notizia già trapelata nelle scorse settimane ed, ormai, sempre più attendibile. Probabilmente anche sui nuovi modelli 2018 sarà disponibile solo il Face ID, come abbiamo già visto per iPhone X.

LEGGI ANCHE: iPhone SE 2 con jack audio?

Il nuovo processo di costruzione del vetro frontale potrebbe essere un’esclusiva del modello LCD per quest’anno, ma dovrebbe essere utilizzato su tutte le varianti in arrivo nel 2019. Ciò potrebbe dipendere sia dal costo più alto a livello produttivo che dalla scelta di utilizzarlo “in prova” solo per uno dei nuovi iPhone, testando in questo modo la sua utilità e la reazione del mercato.

Quello che è chiaro sinora è che, per quanto emerso nelle ultime settimane, il nuovo iPhone 2018 LCD potrebbe essere un modello molto più interessante delle aspettative e non dovrebbe sfigurare troppo rispetto alle versione con schermo OLED. Staremo a vedere quali saranno gli indizi in arrivo nelle prossime settimane, che sicuramente chiariranno altri dubbi e regaleranno nuovi dettagli in proposito.

Via: 9to5Mac