Zuckerberg può cancellare i messaggi inviati su Facebook Messenger, ma presto anche voi

Edoardo Carlo Ceretti

Non si può di certo dire che Facebook stia navigando in acque tranquille nelle ultime settimane, dopo la scoperta dell’affair Cambridge Analytica e della raccolta della cronologia chiamate ed SMS di utenti del tutto ignari. Ogni ulteriore dettaglio che emerge fa a suo modo scalpore, come la notizia sulla possibilità da parte di Zuckerberg e degli alti dirigenti di Facebook di cancellare i messaggi inviati tramite Messenger – manualmente o tramite timer di autodistruzione.

Facebook ha dovuto dunque rispondere anche a questa nuova accusa di scarsa trasparenza, assicurando che tale funzione sarà resa disponibile per tutti gli utenti nel prossimo futuro. Le tempistiche precise non sono ancora state diffuse, ma Zuckerberg ha ulteriormente promesso che, finché tutti gli utenti del social blu non avranno questa possibilità, nemmeno lui ne potrà fare più uso.

LEGGI ANCHE: Facebook Messenger rende più semplice la gestione dei gruppi

Si tratterà dunque di una funzione a sé rispetto alle chat private, che già offrono qualcosa di simile. Facebook ha voluto descrivere questa discrepanza fra gli alti dirigenti e gli utenti comuni come una sorta di fase di beta privata, decidendo di chiudere la questione in tutta fretta, scusandosi per non aver annunciato prima questa novità, per evitare di alimentare altri sospetti e critiche sulla più celebre piattaforma social.

Via: CrackBerry, Tech Crunch