Bye-bye, baby: anche Instagram abbandona Apple Watch

Roberto Artigiani -

Con l’ultimo aggiornamento di iOS Instagram ha rimosso in silenzio la sua app per Apple Watch. La decisione è arrivata come conseguenza del rifiuto da parte di Cupertino di accettare aggiornamenti per le applicazioni non specificamente dedicate allo smartwatch.

Entro il primo aprile infatti tutte le app che sono dipendenti dalla connessione a un iPhone per funzionare dovevano essere ristrutturate per garantirne il funzionamento in autonomia. Ancora non sappiamo se la decisione di Instagram sarà definitiva o solamente temporanea.

LEGGI ANCHE: Gli Apple Watch stanno davvero uccidendo gli orologi svizzeri?

Ad ogni modo la notizia non è una sorpresa visto che la versione per Apple Watch era rimasta indietro rispetto agli ultimi aggiornamenti e non poteva riprodurre video né gestire messaggi diretti. Inoltre non essendo nativa non funzionava se Apple Watch era connesso al Wi-Fi o se era dotato di una connessione propria (come Apple Watch 3).

Instagram non è la prima e siamo sicuri non sarà l’ultima applicazione ad abbandonare lo smartwatch di Cupertino. Non perché ci siano problemi di vendite, che anzi sembrano andare inaspettatamente bene, ma a quanto pare l’industria si sta rendendo conto che alcune applicazioni hanno un senso su un’orologio, altre molto meno.

Via: Engadget